Home » App & Gaming » Firefox 66 è ufficiale, da oggi stop alla riproduzione automatica dei video con audio
Mozilla Firefox

Firefox 66 è ufficiale, da oggi stop alla riproduzione automatica dei video con audio

di Carlo Desi Aggiornato il
Aggiornato il

Nelle ultime ore Mozilla ha finalmente rilasciato l’ultimissima versione del noto browser Firefox. Si tratta, nello specifico, di Firefox 66  che arriva con diverse novità interessanti. Oltre a rendere sempre più piacevole e veloce la modalità di navigazione, la versione in questione porta con sè alcune chicche importantissime.

Se siete tra quelli che proprio non sopportavano la riproduzione automatica dei video sulle pagine web, sarete lieti di sapere che da questo momento, con Firefox 66, diremo per sempre addio a questo spesso fastidioso inconveniente. Un miglioramento sicuramente non di poco conto! Il blocco previsto da Firefox 66 andrà a riguardare tutti i video presenti nelle pagine web e che sono dotati di audio. E a ben pensare sono proprio questi che spesso risultano troppo invadenti!

I blocchi, invece, avranno poco a che fare con i video che non presentano audio. Questi, dunque, continueranno ad essere consentiti perché provocano nell’utente molto meno disturbo. Questa novità non influirà, dunque, su questo aspetto così come non andrà ad influenzare le modalità di riproduzione su alcuni siti web. Ad esempio, se su YouTube ci sono dei video in coda rispetto a quello che state visualizzando, questi non saranno bloccati.

Firefox 66

Firefox 66 consentirà, comunque, a chi lo desidera di accettare i video di alcune pagine web ed escluderne altri, gestendo le proprie scelte direttamente dal menù delle impostazioni.

Un’altra novità interessante che di certo farà piacere a tutti, è che da questo momento in poi le pagine web non saliranno e scenderanno più ogni qualvolta un annuncio risulti particolarmente lento da caricare. Firefox 66, dunque, migliorerà l’esperienza sul web di ognuno di noi liberandoci di alcune delle cose che più ci possono arrecare disagi.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti