Home » Smartphone » Xiaomi Black Shark 2 su Geekbench nella variante più potente con Snapdragon 855 e 12 GB di RAM
xiaomi black shark

Xiaomi Black Shark 2 su Geekbench nella variante più potente con Snapdragon 855 e 12 GB di RAM

di Lia Placido Aggiornato il
Aggiornato il

Xiaomi Black Shark 2 è uno dei gaming phone più attesi del momento. Il lancio è ormai atteso a breve e a confermare tutto questo vi sono le diverse certificazioni ricevute negli ultimi giorni. La settimana scorsa, infatti, ha ricevuto la certificazione 3C in Cina e proprio in queste ore è spuntato su Geekbench con 12 GB di RAM e Snapdragon 855. Si tratterà, quasi certamente, della variante più potente dello smartphone.

A questi si assocerà l’ultimo sistema operativo di Google, ovvero Android Pie 9.0. Su Geekbench sono apparse, come ovvio, le principali specifiche del dispositivo e i punteggi ottenuti dallo smartphone sia in single che in multi core. A proposito di punteggi, questi sono pari a 3.516 in single-core e 11.413 punti in multi-core. Non sarà questa da 12 GB, a quanto pare, la variante dello smartphone disponibile. Agli inizi dell’anno, infatti, era stata avvistata quella da 8 GB.

Le due varianti avranno due differenti memorie pari a 128 GB per quella da 8 GB e 256 GB per quella da 12 GB. La già eccellente tecnologia di raffreddamento del Black Shark Helo verrà ulteriormente migliorata dall’esclusiva tecnologia Liquid Cooling 3.0. Evitare il surriscaldamento dello Xiaomi Black Shark 2 sarà, dunque, ancor più semplice.

Una differenza di questo nuovo modello rispetto al suo predecessore si riscontra nella configurazione della fotocamera. Ci troveremo davanti a una doppia fotocamera verticale che si troverà in alto a sinistra del retro dello Xiaomi Black Shark 2 e non più in posizione centrale. Per lo Xiaomi Black Shark 2 è prevista una batteria con supporto alla ricarica rapida da 27W. Non ci rimane che attendere ulteriori indiscrezioni che, di certo, non tarderanno ad arrivare.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti