Home » Smartphone » Pixel 3a ha ancora le patch di Marzo, ma il 3 Giugno Google rimedierà
google pixel 3a

Pixel 3a ha ancora le patch di Marzo, ma il 3 Giugno Google rimedierà

di Roberto Naccarella

Da qualche giorno sono in fase di distribuzione le patch di sicurezza che fanno riferimento al mese di maggio 2019. Le aziende principali che operano nel settore dei dispositivi mobili stanno provvedendo a rilasciare gli aggiornamenti con le nuove patch sui propri dispositivi più recenti, e anche su qualcuno un po’ più datato. La cosa piuttosto sorprendente è che i nuovi telefoni Pixel non le stanno ottenendo.

Sia il Pixel 3a che il 3a XL sono infatti dotati delle patch di sicurezza di marzo 2019, davvero troppo datate se si pensa che tra i primi dispositivi ad ottenere le ultime patch ci sono sempre i telefoni di Google. Quello che ha dato maggiormente fastidio agli utenti è stata l’assenza delle cosiddette “factory image” con le patch di maggio integrate. Per farla breve, i possessori dei due nuovi device dovranno attendere che Google predisponga un apposito update per poter usufruire delle patch di sicurezza Android relative al mese di maggio 2019.

Fortunatamente, Big G ha già confermato che l’aggiornamento arriverà molto presto, tranquillizzando gli utenti. Come riportato dall’affidabile fonte di questa notizia, il prossimo 3 giugno i nuovi telefoni Pixel riceveranno un aggiornamento “cumulativo” che comprenderà sia le patch di aprile che quelle di maggio, unitamente a quelle del mese di giugno.

via: 9to5google

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti