Home » Gadget » Diagnosi dei tumori da smartphone? Ora è possibile con SniffPhone
sniffphone

Diagnosi dei tumori da smartphone? Ora è possibile con SniffPhone

di Roberto Naccarella

Diagnosticare con largo anticipo un tumore può risultare davvero decisivo per un paziente colpito da cancro. Anche per questo motivo, le aziende che operano nel settore della tecnologia stanno studiando possibili innovazioni che aiuterebbero a scoprire un tumore alle prime fasi, garantendo un’altissima probabilità di sopravvivenza per il soggetto interessato. L’ultimo ritrovato, in tal senso, si chiama SniffPhone, ed è sostanzialmente un dispositivo elettronico capace di analizzare il respiro della persona e stabilire se ci sono presenze iniziali di un tumore a livello gastrico.

sniffphone

SniffPhone si collega ad uno smartphone con il Bluetooth e utilizza dei sensori chimici nanotecnologici per rilevare i composti organici volatili. Le analisi vengono effettuate su una piattaforma cloud che è stata pensata e realizzata proprio per questo scopo. Una volta che viene completato l’upload del rilevamento effettuato da SniffPhone, saranno dei medici specializzati a studiare il campione e a fornire la diagnosi.

sniffphone

Questo sistema comporta dei vantaggi notevoli, a cominciare dal fatto che costerà molto meno rispetto alle tecniche tradizionali e non comporterà nessun trattamento invasivo nei confronti del soggetto interessato. Inoltre, dato che SniffPhone funziona grazie alla presenza di dispositivi mobili, l’utente può utilizzarlo ovunque si trovi. I test clinici effettuati su centinaia di pazienti sono andati molto bene, ed è probabile che tra non molto SniffPhone verrà lanciato sul mercato.

Fonte: Tutto Android 

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti