Home » Smartphone » Xiaomi svela la roadmap di Android Q beta: Mi 9 in testa
xiaomi mi 9

Xiaomi svela la roadmap di Android Q beta: Mi 9 in testa

di Roberto Naccarella

Ci avviciniamo ormai a grandi passi verso Android Q. La nuova versione (la decima, ndr) del sistema operativo realizzato da Google sembra davvero imminente, anche se il gigante di Mountain View non ha ancora comunicato quale sarà il “dolce” che darà il nome allo sviluppo software, come da tradizione. In attesa della quinta beta e del conseguente lancio ufficiale, Xiaomi sta già pianificando la fase di beta testing della nuova versione del robottino verde sugli smartphone di ultima generazione.

Il colosso di Pechino ha fornito una “roadmap” che fa riferimento al lancio di Android Q Beta sui vari telefoni nel mercato cinese. Il primo di tutti sarà Xiaomi Mi9, che otterrà la closed beta della prossima versione di Android poco prima di altri importanti smartphone dell’azienda, ovvero Redmi K20 Pro e Mi9 SE. Dopo questi prodotti, sarà la volta del Mi8 e del Mi8 Explorer Edition, e poi ancora del Mi MIX 2S e del Mi MIX 3.

xiaomi android q

Tutti questi smartphone dovrebbero ottenere la closed beta entro il 2019, mentre per il Redmi Note 7 e il Redmi Note 7 Pro ci sarà da attendere fino al primo trimestre del prossimo anno. Come accennato, queste tempistiche riguardano il mercato cinese: ciò vuol dire che a livello internazionale ci sarà qualche differenza.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti