Home » Smartphone » Huawei Mate X avrà il processore Kirin 990 e la fotocamera del P30
huawei mate x

Huawei Mate X avrà il processore Kirin 990 e la fotocamera del P30

di Roberto Naccarella

Il primo smartphone pieghevole sul mercato sarà il Galaxy Fold, che dopo tante peripezie verrà lanciato ufficialmente nelle prossime settimane. Svanisce, quindi, il sogno di Huawei di essere la prima azienda a rilasciare sul mercato un “foldable“. Anche l’azienda cinese ha riscontrato qualche problemino con il Mate X, e probabilmente dalle parti di Shenzhen hanno pensato che la cautela fosse la migliore soluzione da adottare, visto anche l’imbarazzo di Samsung nell’aver prima annunciato e poi rinviato il Galaxy Fold.

Il Mate X arriverà quindi a novembre 2019, anche se la società asiatica non ha ancora rilasciato alcun dettaglio sulla data precisa e sul luogo in cui si svolgerà la presentazione. Nel frattempo, Huawei ha modificato il Mate X, a cominciare dalle caratteristiche hardware. Il pieghevole della casa di Shenzhen sarà infatti alimentato con un processore HiSilicon Kirin 990, lo stesso del Mate 30 e del Mate 30 Pro, che garantirà prestazioni di grande livello.

Anche il comparto foto ha subito dei cambiamenti. Huawei ha infatti deciso di predisporre il Mate X con lo stesso “modulo” di Huawei P30, con un sensore di tipo RYYB. Infine, l’azienda cinese è intervenuta anche a livello estetico: il design complessivo del Mate X resta quello che conosciamo, anche se il retro del telefono è stato reso più resistente.

Via: Neowin

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti