Home » Smartphone » Gli iPhone svalutano meno degli altri smartphone, soprattutto iPhone XR
iphone xr

Gli iPhone svalutano meno degli altri smartphone, soprattutto iPhone XR

di Michele Ingelido

Anche se recentemente i prezzi dei top di gamma Android più potenti sono aumentati, acquistare un iPhone significa spendere tendenzialmente di più che acquistare uno smartphone Android, a parità di specifiche. Tuttavia da un altro lato ciò può risultare un investimento, perchè gli smartphone di casa Apple svalutano molto meno della concorrenza con il passare del tempo.

Ce lo dimostra l’ultima analisi effettuata da SellCell effettuata su 5 dei brand più importanti nel settore della telefonia. Dai risultati emerge che iPhone XR è lo smartphone che è svalutato di meno in assoluto. Dal suo lancio nel 2018 fino ad ora, ha perso solo il 53% del suo valore. Dispositivi come Samsung Galaxy S9+, S9 e Note 9 hanno invece perso oltre il 70% del loro valore (rispettivamente il 75,6, il 75,9 e il 72,4%). Sono svalutati ancora di più Google Pixel 3 e 3 XL, che hanno perso il 79,2 e il 79,1% del valore.

Nell’analisi sono stati inclusi anche Sony Xperia Z2 Premium, Xperia XZ2, LG V40 ThinQ e LG G7 ThinQ la cui svalutazione si avvicina addirittura al 90%. Al secondo posto nella classifica degli smartphone che svalutano meno troviamo iPhone Xs e Xs MAx che hanno perso il 56 e il 56,8% del loro valore. Secondo le statistiche il 51% dei possessori di iPhone cambiano smartphone ogni 2 anni, mentre solo il 40% degli utenti Android decidono di passare a un nuovo device a 2 anni dall’acquisto. E’ del resto risaputo che vendere un melafonino usato frutta molto di più che vendere un Android.

Via: GizChina

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti