Home » Smartphone » Motorola Razr 5G: è ufficiale il nuovo pieghevole a conchiglia con SD765G
motorola razr 5G

Motorola Razr 5G: è ufficiale il nuovo pieghevole a conchiglia con SD765G

di Roberto Naccarella

Nelle ultime settimane si è parlato molto del nuovo smartphone di Motorola, con indiscrezioni e fughe di notizie che riguardavano proprio questo nuovo prodotto. Nella giornata di ieri l’azienda di proprietà di Lenovo ha finalmente ufficializzato il Motorola Razr 5G, un nuovo “foldable” che somiglia molto al telefono pieghevole per nostalgici presentato dal brand nel 2019 e riprende quindi molti dei tratti estetici della storica linea Razr.

La caratteristica che balza maggiormente all’occhio è il supporto 5G, come si evince anche dal nome di questo nuovo device. Tuttavia, Motorola è riuscita ad andare anche molto oltre, specialmente dal punto di vista del comparto foto, decisamente migliorato rispetto al passato. Il Razr 5G presenta infatti una fotocamera da 48 megapixel con tecnologia Quad Pixel sia sul retro che sul lato anteriore, con tanto di stabilizzatore ottico dell’immagine posteriormente. Il display principale è un pOLED da 6,2 pollici, con risoluzione 876 x 2142 pixel, mentre quello esterno è da 2.7 pollici gOLED, con risoluzione 800 x 600 pixel.

Trattandosi di uno smartphone a conchiglia si piega in due diventando molto compatto, ma a differenza degli altri cellulari a conchiglia questo ha un display interno pieghevole. Ad alimentare questo nuovo smartphone pieghevole troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 765G octa-core, abbinato ad 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. La batteria è da 2.800 mAh, con ricarica rapida TurboPower a 15W, mentre il sistema operativo è Android 10. Il Motorola Razr 5G sarà disponibile in Italia nelle colorazioni Polished Graphite, Liquid Mercury Blush Gold entro la seconda metà di settembre: il prezzo stabilito dall’azienda è di 1599,99 euro.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti