Home » Gadget » Google presenta Nest Thermostat: più economico ma smart e touch
google nest thermostat

Google presenta Nest Thermostat: più economico ma smart e touch

di Roberto Naccarella

Un termostato dal funzionamento semplicissimo, che non si serve della ghiera girevole ma si struttura con una parte sensibile al tocco. Stiamo parlando del Nest Thermostat, ovvero l’ultimo prodotto per la domotica realizzato da Google che si distingue per l’estrema praticità e per un prezzo molto conveniente. Il termostato, infatti, costa solo 129 dollari, una cifra inferiore rispetto ad altri modelli come il Nest Thermostat E (che viene venduto a 160 dollari) e il Learning Thermostat, che costa invece 250 dollari.

Oltre al tocco verso destra, che ha consentito a Google di ridurre i componenti (e i costi), il Nest Thermostat è caratterizzato anche da alcune tecnologie di ultima generazione, come ad esempio la Soli che riesce a rilevare quando si sta avvicinando un utente, attivando la retroilluminazione. Il tutto mantenendo un’estetica apprezzabile e gradevole, senza la necessità di fori o “tacche” per ospitare il sensore.

Chiaramente qualche problemino questo nuovo termostato ce l’ha, come ad esempio l’assenza della programmazione automatica: si torna a fare tutto manualmente. Tuttavia, il Nest Thermostat ha ancora l’integrazione con l’app Google Home e supporta i comandi vocali di Google Assistant e Amazon Alexa. Il nuovo termostato di Big G si alimenta con due pile AAA e viene distribuito in quattro varianti di colore: bianco, grigio scuro, grigio chiaro e rosa.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti