Home » Smartphone » Honor avrà i servizi Google sui suoi futuri smartphone: la conferma ufficiale
honor v40

Honor avrà i servizi Google sui suoi futuri smartphone: la conferma ufficiale

di Roberto Naccarella

Qualche giorno fa Honor era tornata alla ribalta con la presentazione del V40 e di alcuni notebook. Proprio in quell’occasione, l’azienda cinese aveva fornito dettagli importanti in merito ai suoi programmi futuri, specificando di aver ripreso le collaborazioni con diversi colossi tecnologici, a cominciare da Qualcomm e Microsoft fino ad arrivare a Intel e MediaTek.

Tra le aziende nominate da Honor mancava Google, e qualche utente ha cominciato a sospettare che l’indipendenza raggiunta da Honor non fosse stata ritenuta sufficiente da Big G. Fortunatamente non è così, dato che in un’intervista rilasciata al South China Morning Post il CEO del brand, George Zhao, ha confermato che i prossimi smartphone del brand avranno i servizi Google. Un aspetto molto importante, dato che la presenza di app come YouTube, Gmail e lo stesso Play Store (oltre ovviamente a Google come motore di ricerca) gioca un ruolo determinante per le vendite internazionali.

Nell’assicurare che l’azienda ha ripreso i contatti con Google, Zhao ha anche chiarito che l’obiettivo dell’azienda cinese è quello di realizzare dei telefoni “top di gamma” che possano competere con l’ex casa madre Huawei e anche con Apple. Nel frattempo, Zhao può dirsi soddisfatto per il primo riscontro ottenuto dall’Honor V40, anche se non è ancora stato chiarito se il telefono riceverà i servizi Google una volta lanciato nei mercati internazionali. Il dispositivo ha infatti registrato il sold out sui principali store online grazie alle sue ottime specifiche da flagship killer e al prezzo concorrenziale.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti