Home » Smartphone » Xiaomi Mi 11i, 11 Ultra, Pro e Lite ufficiali: vi bastano 4 top di gamma?
serie xiaomi mi 11 (ultra, pro, lite, 11i)

Xiaomi Mi 11i, 11 Ultra, Pro e Lite ufficiali: vi bastano 4 top di gamma?

di Michele Ingelido

Durante il suo mega evento del 29 Marzo Xiaomi ha calato il poker: con l’annuncio di ben 4 nuovi smartphone, la serie Mi 11 risulta ora composta da ben 5 smartphone. Quattro di essi sono top di gamma: stiamo parlando di Mi 11, 11i, 11 Pro e 11 Ultra. Il quinto, invece, è la versione Lite e va a posizionarsi nella fascia medio-alta. Tanta potenza, ma anche un po’ di innovazione nella line-up di punta di casa Xiaomi per il 2021. Andiamo a scoprire ciascuno smartphone nel dettaglio, escludendo naturalmente la variante standard che è l’unica sul mercato già da un po’.

Xiaomi Mi 11 Ultra

xiaomi mi 11 ultra

La maggior parte degli occhi erano puntati proprio su questo dispositivo in quanto è il più avanzato e innovativo della serie. A differenza del predecessore Mi 10 Ultra verrà lanciato sul mercato globale. La fotocamera è indubbiamente la sua killer feature. Il device è il primo smartphone al mondo con lo stupefacente sensore Samsung GN2 da 50 MP per la fotocamera posteriore, con pixel da 1,4 micron, OIS, tecnologia Dual Pixel Pro e Smart ISO Pro.

Ha inoltre un sensore periscopico con zoom ottico 5x che consiste in una fotocamera Sony IMX586 da 48 MP in grado di registrare in 8K, con OIS. Il sensore grandangolare è lo stesso da 48 MP, ma con campo visivo a 128 gradi. A fianco del comparto fotografico è presente un display secondario AMOLED da 1,1 pollici con risoluzione 126 x 294 e modalità Always On, che può essere utilizzato per inquadrare i selfie con la fotocamera posteriore.

Xiaomi Mi 10 Ultra ha una batteria da 5000 mAh con ricarica wireless a 67W e un display AMOLED da 6,81 pollici con risoluzione QHD+, refresh rate a 120 Hz, touch sampling rate a 480 Hz e Gorilla Glass Victus. Sotto la scocca c’è il processore Snapdragon 888 abbinato a 8/12 GB di RAM LPDDR5 e 256/512 GB di memoria interna UFS 3.1. Si tratta anche del primo Xiaomi impermeabile, con certificazione IP68. Il prezzo in Cina parte da circa 775€ per la versione 8/256 GB, mentre in Europa arriverà la versione 12/256 GB al prezzo di 1200 euro. Oltre alle colorazioni nera e bianca ci sarà anche una versione speciale Marble Ceramic.

Xiaomi Mi 11 Pro

xiaomi mi 11 pro

La variante Pro non è che una versione più avanzata del Mi 11 standard, con cui condivide lo stesso design. Ha inoltre lo stesso display AMOLED da 6,81 pollici con risoluzione QHD+ e refresh rate a 120 Hz. Migliora il comparto fotografico con il sensore Samsung GN2 da 50 MP, una lente periscopica con zoom ottico 5x, e un sensore grandangolare da 13 MP; frontalmente abbiamo una selfie camera da 20 MP.

Il processore è sempre lo Snapdragon 888 affiancato a 8/12 GB di RAM e 128/256 GB di memoria, mentre la batteria è da 5000 mAh e supporta la ricarica a 67W sia cablata che wireless. Il device è impermeabile e sarà disponibile in Cina dal 2 Aprile con prezzi a partire da circa 650€.

Xiaomi Mi 11i

xiaomi mi 11i

Questo smartphone è un rebrand del flagship killer noto in Cina come Redmi K40 Pro+. Ha un display AMOLED da 6,67 pollici con risoluzione Full HD+, refresh rate a 120 Hz e touch sampling rate a 360 Hz. E’ alimentato dal processore Snapdragon 888 e monta una fotocamera Samsung HM2 da 108 MP abbinata a un sensore gradangolare da 8 MP e una lente macro da 5 MP.

La batteria da 4520 mAh supporta la ricarica rapida a 33W e lo smartphone è resistente agli schizzi con certificazione IP53. In Europa sarà disponibile in due configurazioni: 8/128 GB a 649€ e 8/256 GB a 699€, nelle colorazioni Celestial Silver, Frosty White e Cosmic Black.

Xiaomi Mi 11 Lite

xiaomi mi 11 lite

Infine abbiamo il Mi 11 Lite, primo smartphone al mondo con Snapdragon 780G, che sarà però disponibile anche in una versione 4G con Snapdragon 732G. Nella sua scheda tecnica figura un display AMOLED Full HD+ da 6,55 pollici con refresh rate a 90 Hz, profondità colore a 10 bit e touch sampling rate a 240 Hz. Sul retro c’è una tripla fotocamera da 64 + 8 + 5 MP con sensore grandangolare e lente macro, mentre frontalmente abbiamo un sensore da 16 MP.

La batteria conta 4250 mAh con ricarica rapida a 33W. I prezzi partiranno da 299€ (369€ per la versione 5G) e lo smartphone verrà rilasciato in 3 configurazioni (6/64 GB, 6/128 GB e 8/128 GB) e in 3 colorazioni (nero, rosa, giallo, verde e blu).

Non ci resta che attendere la data di uscita per l’Italia e i relativi prezzi precisi dei 4 nuovi smartphone: vi aggiorneremo quando avremo notizie in merito.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti