Home » App & Gaming » Clubhouse dice addio al sistema a inviti: ora l’app è aperta a tutti
clubhouse

Clubhouse dice addio al sistema a inviti: ora l’app è aperta a tutti

di Roberto Naccarella

Negli ultimi tempi si è parlato molto di Clubhouse, il nuovo social network che si è fatto particolarmente apprezzare per la sua principale caratteristica, ovvero le chat audio. Tuttavia, finora persisteva un limite che impediva l’accesso al social network per tutti: si poteva far parte del social solo se invitati da qualcuno già iscritto alla piattaforma. Fortunatamente, stando a quanto confermato nelle ultime ore, Clubhouse ha scelto di dire basta a questo sistema a inviti.

In questo modo, tutti gli utenti possono iscriversi al social, anche se probabilmente non sarà un meccanismo immediato: la lista d’attesa, come sottolineano i fondatori Paul Davison e Rohan Seth, comprende dieci milioni di utenti. Ma l’addio al sistema a inviti non è l’unica novità che sta caratterizzando Clubhouse. La nuova piattaforma social si sta rinnovando anche da un punto di vista grafico, con l’introduzione di un nuovo logo e di Justin “Meezy” Williams come personaggio nell’icona dell’app.

Come mai queste scelte da parte degli sviluppatori dell’ormai celebre applicazione? Probabilmente per provare a ricreare un po’ di interesse intorno all’app, che appare in fase calante dopo il boom del 2020. In quel periodo, infatti, il social network poteva contare su circa nove milioni di utenti al mese che scaricavano l’applicazione: oggi i nuovi utenti si aggirano a qualche centinaio di migliaia.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti