Home » Gadget » DJI Mini SE è ufficiale: più resistente al vento ed anche economico
dji mini se

DJI Mini SE è ufficiale: più resistente al vento ed anche economico

di Michele Ingelido

Il principale produttore di droni lancia un nuovo drone economico. DJI Mini SE arriva sul mercato come una sorta di remake del primo Mavic Mini, dei miglioramenti nelle prestazioni e un prezzo vantaggioso. Il quadricottero nasce per tutti i dilettanti che vogliono iniziare a pilotare droni ed è stato lanciato solo su mercati selezionati: per ora, purtroppo, l’Europa è esclusa da questi mercati.

DJI Mini SE ha un design simile al Mini 2 ed è più resistente al vento rispetto al suo predecessore. Con delle dimensioni di 159 x 203 x 56 mm da aperto è un modello molto compatto e può raggiungere un’autonomia massima di 30 minuti con una singola carica. E’ resistente al vento tra 8,5 e 10,5 metri al secondo ed è dotato di GPS. Il sensore per le riprese aeree è un CMOS da 12 Megapixel con FOV fino a 83° che equivale a 35 mm, ISO 100-3200 e supporto alla registrazione video in 2,7K fino a 30 fps.

La trasmissione video può essere effettuata con un bitrate fino a 40 Mbps e il live streaming può avvenire in 720p a 30 fps. La batteria del drone ha 2250 mAh di capacità e supporta la ricarica a 28W, mentre il telecomando ha una batteria da 2600 mAh e supporta l’inserimento dello smartphone. DJI Mini SE in Malesia è stato commercializzato ad un prezzo equivalente a circa 270 euro al cambio.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti