Home » Gadget » Redmi Buds 3: ufficiali le nuove cuffie con design half in-ear a 20€ in Cina
redmi buds 3

Redmi Buds 3: ufficiali le nuove cuffie con design half in-ear a 20€ in Cina

di Roberto Naccarella

Sono stati appena ufficializzati in Cina i Redmi Buds 3, la terza generazione di cuffie true wireless del sub-brand di Xiaomi che sembrano riprendere molti aspetti delle AirDots 3. Tuttavia, dal punto di vista prettamente estetico, le cuffie TWS economiche si presentano con un design half in-ear, differente da quello in-ear che invece abbiamo visto sul modello Pro e simile a quello delle AirPods di Apple. Per il resto si apprezza la presenza di una luce LED sul case di ricarica e di un peso davvero minimo (appena 4,5 grammi).

Venendo alle specifiche tecniche, i Redmi Buds 3 sono dotati di driver da 12 mm e un chipset Qualcomm QCC3040, con tanto di supporto al Bluetooth 5.2. Purtroppo risulta assente l’ANC (mai presente sui modelli half in-ear), ma i possessori di questi nuovi auricolari di Xiaomi potranno contare sulla riduzione del rumore cVc nelle chiamate attraverso degli appositi microfoni. E per quanto riguarda l’autonomia? Anche qui il gigante di Pechino sembra essersi impegnato a fondo, dato che i nuovi auricolari assicurano 5 ore di riproduzione con una singola carica, che possono arrivare fino a 20 con il case.

Importante la ricarica rapida, che permette di usare il prodotto per un’ora e mezza con soli 10 minuti di carica. Per ora i Redmi Buds 3 vengono lanciati solo nel mercato cinese al prezzo di 159 Yuan (20 euro al cambio attuale) nel periodo di raccolta fondi, con la cifra che salirà a 199 Yuan nel periodo di promozione (circa 26 euro). Le nuove cuffie di Xiaomi dovrebbero arrivare anche in Italia (sono state avvistate in una certificazione, ndr) ma non è ancora chiaro quando.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti