Home » Gadget » Nuovo digitale terrestre, si comincia: come continuare a vedere la TV
redmi tv series

Nuovo digitale terrestre, si comincia: come continuare a vedere la TV

di Roberto Naccarella Aggiornato il
Aggiornato il

Comincia oggi, mercoledì 20 ottobre, l’atteso passaggio al nuovo digitale terrestre. Gli italiani che posseggono un televisore datato potrebbero non riuscire più a vedere alcuni canali che passeranno in HD. Per verificare la compatibilità della propria TV o del decoder basta sintonizzarsi su un canale in alta definizione. Ma quali sono questi canali? Per quanto riguarda la Rai, si tratta di Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai Yoyo, Rai Sport + HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium e Rai Scuola.

I canali Mediaset che passano all’HD sono invece TGCom 24, Italia 2, Boing Plus, Radio 105, R101 TV e Virgin Radio TV. Per garantire un passaggio il più possibile organizzato, lo “switch” è stato suddiviso in quattro macro-aree geografiche. Si comincia subito con la Sardegna, con il passaggio alla codifica DVB-T / Mpeg-4 o allo standard DVB-T2 che avverrà dal 15 novembre al 18 dicembre. Dal 3 gennaio al 15 marzo toccherà a Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia (tranne la provincia di Mantova), provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano (Area 2).

Nello stesso periodo farà il passaggio al nuovo digitale terrestre anche l’Area 3, ovvero Veneto, provincia di Mantova, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna. Dal 1° marzo al 15 maggio 2022 lo switch interesserà Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise e Marche, mentre dal 1° maggio al 30 giugno 2022 sarà la volta di Liguria, Toscana, Umbria, Lazio e Campania. L’acquisto dei nuovi dispositivi è agevolato dai Bonus Rottamazione TV e il vecchio bonus TV e decoder: si può ottenere uno sconto del 20%, fino ad un massimo di 100 euro.

Per continuare a vedere la TV con il nuovo digitale terrestre è necessario avere un televisore con supporto allo standard DVB-T2 e allo standard HEVC Main 10.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti