Home » Gadget » Android TV ha 110 milioni di TV attive al mese e le più diffuse sono TCL
tcl tv

Android TV ha 110 milioni di TV attive al mese e le più diffuse sono TCL

di Michele Ingelido

La crescita del sistema operativo Android TV è fulminante: l’OS continua a macinare quote di mercato e ad imporsi sempre più tra le piattaforme più diffuse sui televisori di tutto il mondo. Un portavoce di Google ha appena dichiarato che il sistema operativo ha raggiunto i 110 milioni di dispositivi attivi al mese: un aumento incredibile se consideriamo che a maggio 2021 i dispositivi attivi erano “solo” 80 milioni.

L’adozione di Android TV è stato spinto anche dalla nuova piattaforma Google TV in esso integrata, che ha aggiunto funzionalità e ha migliorato l’esperienza utente rendendola più personalizzata per ogni singolo fruitore. Fra tutti i produttori di Android TV quello che ha avuto il maggior successo è TCL, che al suo evento appena tenuto al CES 2022 ha dichiarato di aver venduto 10 milioni di televisori con questa piattaforma solo nel 2021. Oltre a diventare il secondo produttore mondiale di TV, quindi, TCL è diventato anche il più grande produttore di Android TV.

Tra gli altri brand di successo che utilizzano questo sistema operativo troviamo Sony, Xiaomi e HiSense, che però non hanno raggiunto i numeri della multinazionale cinese. L’azienda ha già annunciato di essere intenzionata a lanciare tanti nuovi modelli nel 2022 e sta lavorando ad una nuova tecnologia di nome TrueCut Motion per rendere le scene in movimento più all’avanguardia e conformi a ciò che i registi desiderano trasmettere durante la produzione dei loro audiovisivi.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti