Home » Gadget » Insta360 Sphere è la videocamera che porta le riprese a 360° sui droni
insta360 sphere

Insta360 Sphere è la videocamera che porta le riprese a 360° sui droni

di Roberto Naccarella

Ora la registrazione a 360 gradi arriva anche sui droni, anche se solo su un paio di modelli di DJI, il più famoso brand che realizza proprio questi dispositivi. Tutto merito di Insta360 Sphere, una videocamera appena ufficializzata che porta le riprese a 360° sui Mavic Air 2 e 2S consentendo a questi prodotti di non fungere da ‘ostacolo’ tra l’occhio e il panorama in quanto va a circondare il drone con il suo speciale design. Le riprese dei due obiettivi grandangolari vengono unite, in modo da andare a formare una prospettiva a 360 gradi.

Insta360 Sphere è caratterizzato da un’imbracatura con due bracci che vanno a supportare gli occhi. Il meccanismo di blocco presente a bordo, come spiega anche DJI, non crea alcun problema di tipo strutturale al drone e non va nemmeno ad interferire con il GPS o con il telefono – telecomando utilizzato per manovrarlo: in questo modo si riesce a garantire agli utenti la massima esperienza possibile.

Oltre alla possibilità di registrare video in risoluzione 5,7K con frame rate fino a 30 fps, con Insta360 Sphere si può anche usufruire di una serie di modalità fotografiche, tra cui HDR, Raffica e Scatto Notturno. Ad ora il dispositivo è in vendita solo nel mercato cinese e in quello statunitense: negli USA il prezzo è di 430 dollari, che diventano 440 dollari con la microSD da 64 GB. Pertanto, in caso di arrivo in Europa, il prezzo si aggirerebbe intorno ai 500 euro.

Fonte

Risparmia sulla tecnologia: scopri le offerte Amazon odierne!


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti