Come salvare foto da Instagram su Android

Volete salvare foto dal più suggestivo social network del mondo? Niente paura, potete effettuare tutti i download che volete senza essere dei tecnici informatici o degli hacker. Per chi non lo sapesse come funziona questo social, a differenza di Facebook o Twitter, è quello più importante al mondo dedicato alla fotografia. Sono sempre di più le persone, siano essi simpatizzanti o professionisti degli scatti delle foto, che aprono da PC, da smartphone Android, iPhone, tablet o altri dispositivi un account su questo social.

Questo in gran parte perchè ormai le fotocamere degli smartphone sono diventate quasi professionali e possono fornire degli scatti che non sono da action camera, da Reflex o da chissà quali migliori fotocamere digitali e non, ma ci si avvicinano. Basti pensare all’obiettivo Britcell di Samsung Galaxy S7, alla doppia fotocamera Leica di Huawei P9 o a quella grandangolare di LG G5 per capirlo. Tanti quindi cercano Instagram su Wikipedia, se ne innamorano ed effettuano la registrazione di un account e cliccare su Accedi improvvisandosi fotografi se non lo sono già.

instagram

Tuttavia Instagram non mette a disposizione degli utenti alcuna funzionalità per scaricare foto. Non è affatto come il Play Store dove si possono scaricare app gratis, perchè su questo social si possono solamente visualizzare. Tuttavia un modo c’è per memorizzare foto e visualizzarle non solo online, ma anche offline. Dopo avervi mostrato la top 5 miglior caricabatterie solare smartphone, vi presentiamo la guida su come salvare foto da Instagram su Android, che abbiate uno smartphone o un tablet con il sistema operativo del robottino verde.

Come salvare foto da Instagram (Android)

instagram

Salvare le foto da Instagram su un terminale Android è il modo più facile, perchè esiste un’app creata appositamente per farlo e con una procedura molto immediata. La prima cosa che dovete fare è scaricare al seguente link, dal Play Store di Google, l’app InstaSave, toccando su Installa e alla fine della procedura automatica su Apri. Fatto ciò vi apparirà una finestra di Login: inserite nome utente e password del vostro account sul social network e date l’Ok per continuare. Cercate la foto che vi interessa e selezionatela. In alto a destra del display premete l’icona del floppy disk per salvare la foto, quindi date ancora l’Ok.

Se invece il vostro obiettivo è scaricare foto dal vostro stesso account Instagram perchè le avete cancellate dalla memoria interna del vostro dispositivo da cui le avete scattate, allora il procedimento è diverso. Tuttavia si tratta di una procedura altrettanto facile. Visitate al seguente link il sito Instaport, quindi cliccate su Sign In with Instagram. Inserite nome utente e password del vostro account e cliccate su Accedi. Selezionate le foto da salvare e cliccate su Download quando avete finito per scaricarle tutte. Per impostare automaticamente il salvataggio anche sul vostro dispositivo Android delle foto dell’app, vi basta andare sul suo menu Impostazioni (su Android ovviamente) e mettere l’interruttore acceso su Salva foto originali. In questo modo non avrete bisogno di salvarle in futuro dal social network perdendo tempo nel download.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it