Top 5 migliori notebook del 2017: quale PC portatile scegliere

La tecnologia nell’ambito dei computer ormai è diventata estremamente vasta. Se prima esistevano solo i PC fissi e i PC portatili, adesso questa è solo una piccola branca del mondo dei device con un sistema operativo come Android, Windows 10, iOS o Mac OS X. Ci sono gli smartphone, ci sono i tablet, i convertibili 2 in 1 e perfino gli smartwatch: dei dispositivi indossabili grandi quanto un orologio che però fungono come telefoni cellulari. Tuttavia nonostante l’esistenza di tutti questi terminali se si vuole la massima potenza e adattabilità al lavoro, alla produttività, all’uso multimediale (vedere film e video), alla grafica, scrittura o ai videogiochi, sono ancora i PC desktop e i notebook l’unica cosa su cui si può contare.

A differenza del computer fisso, che siano PC assemblati  o preassemblati, il PC portatile lo si può usare in mobilità, e ciò vuol dire poter lavorare e usare qualsiasi programma ovunque ci si trovi. Ecco perchè il computer portatile è l’alternativa preferita da chi si muove spesso ma vuole usare il computer seriamente. Avendo però uno schermo incluso i migliori PC portatili hanno prezzi a volte importanti, e trovare i migliori notebook che siano un minimo all’altezza di un computer fisso non è facile. Escludendo il computer fisso, Asus, HP, Dell (Inspiron/XPS) sono alcuni dei maggiori colossi che spadroneggiano sul campo delle offerte notebook: ma quale portatile scegliere? Prima di tutto nelle offerte computer, che si tratti di notebook usati, ricondizionati o nuovi, bisogna considerare le caratteristiche tecniche.

Tra processore (i5, i7…), hard disk, SSD, schermo da 13 pollici, 15,6 pollici o 17 pollici, memoria RAM, scheda video e così via, sono tanti i componenti hardware che bisogna osservare per trovare il miglior PC portatile laptop. E il miglior notebook o ultrabook, in offerta tra i notebook economici oppure fra i top di gamma a prezzi più alti, ha componenti spinti al massimo a confronto con qualunque altro. Vi abbiamo già fatto vedere la top 5 migliori PC portatili da gaming e anche la top 5 migliori PC portatili economici 2017 (sotto i 300 euro). Adesso vi illuminiamo con la top 5 migliori notebook del 2017. Attenzione: in questa classifica di top di gamma non sono inclusi i notebook gaming così come le workstation che fanno parte di altre categorie.

Migliori notebook – 5) PC portatile Acer Aspire E5-575G

migliori notebook

Vi interessa avere un PC portatile top di gamma, tuttavia volete cercare di contenere il più possibile la spesa cercando un prezzo non troppo alto? Se fate parte di questa fascia di potenziali acquirenti questo portatile Acer vi soddisferà a pieno. Il suo schermo è un pannello niente male da 15,6 pollici che mostra a video con una risoluzione Full HD. Il display ha una buona nitidezza e dei buoni angoli di visione. Spicca in modo particolare il comparto hardware che prima di tutto contiene un processore Intel Core i7-7500U di ultimissima generazione (la settima). Non è finita qui, perchè ci sono anche degli abbondanti 12 GB di RAM oltre ad un hard disk da 1 TB di capacità.

E, come se non bastasse, non manca una scheda video dedicata Nvidia GeForce 940MX da 2 GB di memoria grafica GDDR5. Con la resa prestazionale per quanto riguarda questo computer siamo sicuramente nella fascia alta e lo si può usare per tutto, anche per i videogames se ci si mantiene su dettagli contenuti. Permette poi di aprire tanti programmi in contemporanea senza rallentamenti. Eccezionale anche la batteria che può offrire fino a 12 ore di autonomia superando ogni media. Ecco il link per acquistare uno dei migliori notebook direttamente da Amazon: Acer Aspire E5-575G-77FW Notebook, Processore Intel Core i7-7500U, RAM 12 GB, HDD 1000 GB, Display 15.6″ FHD, Scheda Grafica nVidia GeForce 940MX 2G-GDDR5, Nero

Migliori notebook – 4) PC portatile HP Pavilion 15-bc014nl

migliori notebook

Con un prezzo che rimane ancora contenuto, potete portare a casa un vero e proprio PC top di gamma senza scendere a compromessi con le prestazioni, perchè il lato hardware di questo modello è davvero bestiale. Il processore è un Intel Core i7-6700HQ: si tratta di un quad core fisico e quindi è molto più potente degli altri normali i7, ed è allo stesso tempo uno dei processori per PC portatili più potenti del mondo. La memoria RAM è di ben 16 GB, e nei normali notebook non c’è praticamente di meglio, dobbiamo spostarci sul gaming per trovare una memoria volatile maggiore. L’hard disk è da 1 TB, ma in aggiunta c’è anche un SSD da 128 GB molto più veloce nel trasferimento dati, nel quale potete installare il sistema operativo per guadagnare sulle performance. Anche la scheda video è di fascia alta: si tratta di una Nvidia GeForce GTX 960M da ben 4 GB di memoria dedicata.

In termini di prestazioni potete fare praticamente qualsiasi cosa con questo PC, reggendo programmi di grafica avanzata, tantissimi software o schede del browser aperti contemporaneamente, e perfino gli ultimi videogiochi sul mercato. Il PC con ogni utilizzo resta sempre molto veloce e privo di impuntamenti. Lo schermo è da 15,6 pollici e la sua risoluzione è Full HD: è opaco ed anti riflesso, vanta una potente retroilluminazione a LED, la tecnologia IPS per buoni angoli di visione e colori naturali. Niente male anche gli speaker targati B&O Play che trasmettono un audio ben definito. Ecco il link per acquistare uno dei migliori notebook direttamente da Amazon: HP Pavilion 15-bc014nl Portatile, Display FHD IPS UWVA WLED da 15,6″, Processore Intel Core i7-6700HQ, RAM 16GB, HDD da 1TB, SSD da 128GB, Scheda Video NVIDIA GeForce GTX 960M da 4GB, Argento

Migliori notebook – 3) PC portatile Asus VivoBook Pro

migliori notebook

Ci spostiamo ora su un modello che non solo offre prestazioni bestiali, ma anche un design raffinato, metallico e dalla ottima qualità costruttiva, il quale lo rende un bellissimo ultrabook. Un altro dei suoi principali vantaggi è la presenza di un display da ben 17,3 pollici, superiore ai normali portatili da 15,6”, e quindi con una visibilità molto migliore. La risoluzione è Full HD e non manca la tecnologia IPS. I colori risultano cromaticamente ben riprodotti ed anche gli angoli di visione sono ampi. Impeccabile l’hardware che vede la presenza di un processore Intel Core i7-6700HQ, quad core fisico tra i migliori in assoluto, accompagnato da 16 GB di memoria RAM. Come nel precedente modello anche qui troviamo un hard disk da 1 TB abbinato ad un SSD, ma in questo caso la capacità di quest’ultimo è molto maggiore: ben 512 GB. Questo vi darà la possibilità di installare tantissimi programmi o giochi sul disco veloce al fine di avere una velocità di trasferimento dati supersonica sempre.

Si riconferma anche con questo esemplare la scheda video Nvidia GeForce GTX 950M, la quale ha una memoria di 4 GB. Se escludiamo i PC da gaming praticamente non esiste un arsenale migliore, e potete usare qualsiasi programma al massimo della fluidità. Si può anche tranquillamente giocare ai titoli più avari di risorse, usare tantissimi software simultaneamente, il computer non si stresserà, non scalderà e rimarrà silenzioso. Tastiera retroilluminata e un suono potente e ricco di frequenze completano un portatile praticamente da sogno in ambito prestazionale. La batteria da 56 Wh garantisce una autonomia di circa 5 ore a uso moderato. Ecco il link per acquistare uno dei migliori notebook direttamente da Amazon: Asus N752VX-GC234T Portatile, 17.3″, Intel Core i7-6700HQ, RAM 16 GB, HDD da 1 TB, SSD da 512 GB, nVidia GeForce GTX 950 4 GB, Argento

Migliori notebook – 2) PC portatile Dell XPS 13

migliori notebook

Questo è il PC Windows 10 che vi consigliamo se fate prevalentemente un uso multimediale del computer, quindi si parla di fare grafica, video editing oppure anche vedere film e qualsiasi altra cosa che abbia a che fare con lo schermo. Questo perchè su questo PC c’è un display dalla risoluzione altissima: Quad HD, con 2560 x 1440 pixel. In più si tratta anche di un display da 13,3 pollici, diagonale bassa equivale a densità pixel molto alta, e quindi il livello di dettaglio schizza ancora più in alto. Lo schermo di questo portatile con i suoi bordi sottilissimi ha una fedeltà del colore stupefacente oltre ad un grande dettaglio, può essere considerato il miglior display tra i portatili con sistema operativo Microsoft. Tra l’altro il fatto che il display è da 13,3” lo rende anche molto facilmente trasportabile ovunque e maneggevole.

Come se non bastasse parliamo anche di un display touch screen. Fa decisamente spavento anche la componentistica hardware, tra cui troviamo un processore Intel Core i7-7500U, 16 GB di memoria RAM e un disco SSD da 512 GB fulmineo in lettura e scrittura dei dati. Non è un computer per giocare, ma in tutti gli altri utilizzi eccelle rimanendo super veloce in ogni ambito, anche nel multi tasking più sfrenato e nei programmi pesanti. Se si lascia il notebook in riproduzione video continua, la sua strabiliante batteria può durare 12 ore e mezza, decretandolo anche uno dei migliori notebook per autonomia. Ecco il link per acquistare uno dei migliori notebook direttamente da Amazon: DELL XPS 13 9360 13.3″ TOUCH SCREEN i7 2.7GHz RAM 16GB-SSD 512GB-WIN 10 PROF ITALIA BLACK/SILVER (G6PC8)

Migliori notebook – 1) PC portatile Apple Macbook Pro

migliori notebook

Se non siete dei videogiocatori (e vi piace il sistema macOS/OS X), escludendo il Microsoft Surface Book che è un convertibile, il miglior notebook che potete acquistare è il MacBook Pro di Apple nella sua ultima versione. E’ un notebook che si utilizza di solito per lavoro e viene usato dai professionisti, ma escludendo i videogames è ottimo per praticamente qualsiasi cosa. Il design lo rende decisamente tra i migliori notebook esteticamente: è compattissimo e sottilissimo, tra l’altro realizzato tutto in metallo. Lo schermo da 13,3 pollici con risoluzione Quad HD insieme al modello precedente è il migliore in assoluto. Ha colori così vibranti che escono letteralmente dallo schermo, hanno il massimo della fedeltà, la luminosità è molto alta e gli angoli di visione totali.

Non a caso questo è il notebook più usato per la grafica professionale. Fra i5 e i7 sono diverse le varianti in vendita per quanto concerne il processore, anche la RAM è variabile, mentre il disco è di tipo SSD. Il sistema operativo dei Mac fa inoltre di questo notebook il più stabile del mondo: i programmi non crashano, la velocità è praticamente massima, e come prestazioni è davvero imbattibile. Una funzionalità unica e innovativa è la touch bar, posizionata sopra la tastiera, che consiste in una sorta di piccolo schermo in orizzontale che con tocchi e scorrimenti sblocca opzioni rapide nell’interfaccia, come la selezione del colore e tanto altro. In un utilizzo per navigazione web con WiFi, la batteria da 54,5 Wh dura fino a 10 ore. Ecco il link per acquistare uno dei migliori notebook direttamente da Amazon: Apple MacBook Pro 13″ Retina Touch Bar/Dual-Core i5 2.9GHZ/256GB/SPACE GREY

Conclusioni: come scegliere i migliori notebook

Trovare i migliori notebook è un’impresa molto ardua per chi non è esperto, i parametri da considerare sono innumerevoli. Tuttavia vogliamo spiegarvi brevemente come valutare un computer almeno dalla sua scheda tecnica e come trovare già sulla carta un esemplare potenzialmente adatto al vostro utilizzo. Se aspirate ad essere dei grafici, video maker o comunque gente che fa del PC un uso prettamente multimediale, dovete scegliere un PC con display ad alta risoluzione. Puntate sul Quad HD se avete un budget consistente, ma non andate mai sotto il Full HD se non volete una resa troppo scadente per le vostre aspettative. Se invece puntate ai videogiochi dovete assicurarvi che il vostro PC abbia una scheda video dedicata, le Nvidia della serie GTX sono le più adatte.

Evitate i PC portatili con la sola scheda video integrata nel chipset se volete giocare (come le Intel HD Graphics), otterreste prestazioni e frame rate molto scadenti. Potete anche avere un processore i5 rinunciando all’i7 per far girare i migliori titoli, ma l’importante è che la scheda video sia avanzata. Altra caratteristica importante per il gaming è la presenza di un disco SSD che massimizza la velocità del trasferimento dei dati. Se invece puntate alle prestazioni con tutti gli altri utilizzi, quindi volete la massima velocità e il multi tasking, è sul processore e sulla memoria RAM che dovete puntare. Se non dovete giocare potete risparmiare sulla scheda video optando per un processore del calibro degli i7 (che ha assoluta priorità in questo caso) e poi per quantitativi alti di memoria RAM.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it