Samsung Galaxy S8 e S8+ ufficiali, ed è rivoluzione: caratteristiche e prezzi

Finalmente ci siamo: Samsung Galaxy S8 e S8+, gli smartphone Android più attesi dell’anno assieme al prossimo iPhone, sono stati annunciati ufficialmente. Dopo innumerevoli indiscrezioni conosciamo finalmente il suo design e la sua scheda tecnica, su cui vi andiamo a illuminare di seguito. Questi device possono essere considerati una vera e propria rivoluzione grazie al loro schermo curvo senza bordi ai lati e con dei bordi estremamente sottili sulla parte superiore e inferiore. Il design è in vetro per la scocca e metallo per il frame, c’è la protezione Gorilla Glass 5 e la certificazione IP68 che li rende smartphone impermeabili. Le colorazioni saranno Midnight Black, Orchid Gray, Arctic Silver, Maple Gold e Coral Blue.

Lo screen to body ratio altissimo che consente allo schermo di occupare quasi tutto il pannello frontale, fa sì che Samsung Galaxy S8 e S8+ abbiano dei display ampissimi. Rispettivamente abbiamo diagonali di 5,8 e 6,2 pollici con dimensioni totali che invece non cambiano rispetto alla generazione precedenti. E c’è anche il formato 18,5:9 superiore perfino ad LG G6, il quale fa estendere molto i telefoni orizzontalmente. I display hanno la tecnologia Super AMOLED ed una risoluzione di 2960 x 1440 pixel superiore al Quad HD, con tanto di tecnologia HDR10 risultata da una collaborazione con Amazon per riprodurre contenuti HDR. Si tratta inoltre del primo display certificato Ultra Dynamic Range (UDR).

Il tasto Home è stato eliminato definitivamente per far posto a dei tasti a schermo i quali riconoscono l’intensità della pressione del tocco un po’ come il 3D Touch di Apple, ma il colosso coreano ha dichiarato che lo faranno anche meglio. Tra i componenti hardware sia Samsung Galaxy S8 che S8 Plus hanno un processore octa core Qualcomm Snapdragon 835 nella versione americana ed un octa core Samsung Exynos 8895 da 2,3 Ghz in quella per l’Europa che avremo anche in Italia. La memoria RAM ammonta a 4 GB, mentre lo storage interno è di 64 GB. La fotocamera è la stessa di Samsung Galaxy S7 e S7 Edge da 12 Megapixel, ma il software è stato migliorato per gestirla meglio con una tecnologia di nome Multiframe Processing per catturare esposizioni multiple al fine di migliorare gli scatti. La fotocamera è anche in grado di registrare video in slow motion a 1.000 fps.

Migliora invece anche a livello hardware la fotocamera frontale da 8 Megapixel. Samsung Galaxy S8 e S8+ hanno delle batterie rispettivamente da 3000 e 3500 mAh di capacità che supportano lo standard per la ricarica rapida Samsung Adaptive Fast Charging e la ricarica wireless. Si potrà acquistare anche la DeX Dock per questi due terminali, la quale li trasformerà in PC permettendo di collegarli ad un monitor esterno e altre periferiche hardware, un po’ come Continuum di Windows 10 Mobile. Infine a bordo di Samsung Galaxy S8 e S8+ c’è il nuovo assistente vocale Samsung Bixby, attivabile con un apposito tasto fisico. Questo sarà capace di rispondere a domande vocali, di riconoscere elementi visivi nel mondo reale ed anche di controllare Internet delle Cose (IoT). Il lancio sul mercato europeo avverrà il 28 Aprile con prezzi di listino rispettivamente di 750 e 850 euro.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it