Home » Software » Microsoft Mixer, in arrivo un’alternativa interessante a Twitch?
microsoft mixer

Microsoft Mixer, in arrivo un’alternativa interessante a Twitch?

di Roberta Betti

Microsoft lancia un guanto di sfida alle alternative più popolari per il video streaming incentrato sul gaming e sull’intrattenimento, tra cui Twitch e YouTube Gaming, annunciando il servizio Microsoft Mixer, noto fino a qualche tempo fa con il nome di Microsoft Beam. La piattaforma, studiata dalla casa di Redmond sia per trasmettere in live streaming le sessioni di gaming che per seguire i tornei di e-Sports, è già disponibile e permetterà agli internauti un nuovo approccio all’entertainment.

Microsoft Mixer si propone l’obiettivo di diventare un serio rivale per il già menzionato Twitch, con oltre 100 milioni di user in attività tra regular streamer e utenti interessati a seguire e commentare in diretta le performance dei migliori gamer del mondo. Per differenziarsi dai servizi online già esistenti, Mixer permetterà delle dirette streaming in condivisione, fino ad un massimo di quattro gamer, proponendo inoltre una live chat unica per tutti coloro che vorranno commentare.

Il servizio permette inoltre il co-streaming e dirette da smartphone e tablet, fattore che incentiverà di certo il gaming mobile ad essere trasmesso anche su sistemi desktop, ed assieme alla possibilità di assistere alle dirette di videogiocatori professionisti costituisce uno dei principali punti di forza di Microsoft Mixer. Sintonizzandosi su Channel One, gli utenti potranno aggiornarsi in tempo reale sugli e-sports, grazie all’apertura di Microsoft all’ESL (Electronic Sports League), nata per l’online gaming ad altissimi livelli.

Microsoft Mixer permetterà potenzialmente di abbattere i tempi di latenza, che a volte affliggono servizi come Twitch, malgrado l’indiscussa popolarità della piattaforma, che continua a rimanere il vero avversario da battere nell’online streaming per i videogiochi: basteranno queste feature per proporsi come alternativa originale ai siti già esistenti?

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti