Lexar chiude, l’annuncio shock: addio alle sue memory card velocissime

Lexar sta uscendo di scena per quanto concerne il settore delle memory card: è ufficiale. Le schede SD e le micro SD di questa azienda sono tra le più veloci al mondo, come molti sanno ci sono sia modelli votati al rapporto qualità prezzo che una gamma professionale dalle prestazioni spaventose. Ma adesso un vero e proprio colosso del mercato delle memorie se ne andrà per sempre.

Lo ha dichiarato il direttore della divisione retail dell’azienda (che è un marchio Micron), alludendo al fatto che l’azienda sarebbe intenzionata a concentrarsi su altri settori più remunerativi. Non verranno più prodotte quindi memory stick da Lexar, mentre rimarrà il supporto per chi ha acquistato una di quelle già esistenti. Il cerchio ora si restringe e rimangono poche case produttrici famose nel settore delle memorie esterne per smartphone, fotocamere digitali e altri dispositivi.

Le più famose rimangono ora SanDisk, Samsung e Kingston. Lexar potrebbe anche vendere il marchio ad altre aziende, ma per adesso non ci sono ancora notizie ufficiali a riguardo. Ora sapete però che se vedrete altri prodotti con questo brand nel settore delle memorie, in realtà saranno prodotti da aziende diverse. Non è ancora chiaro quali siano i mercati in cui la casa produttrice vuole iniziare a concentrarsi.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it