Home » Software » Opera 46: più stabilità e miglioramenti grafici nella nuova versione
opera mini

Opera 46: più stabilità e miglioramenti grafici nella nuova versione

di Roberta Betti

Opera 46 è finalmente pronto al debutto e cerca di offrire, oltre ai classici miglioramenti grafici a cui siamo abituati ad ogni update del popolare browser di Opera Software, una stabilità finora rimasta inedita e una compatibilità estesa con il formato grafico APNG (Animated PNG), che permette una gestione più solida delle immagini animate compresse.

Il nuovo Opera 46 è conseguenza diretta degli esperimenti effettuati grazie al progetto Opera Reborn, che da qualche mese si propone di testare soluzioni per rendere il browser più resistente ai crash, facile da utilizzare in chiave social e con un restyling grafico moderno e colorato. Tra i cambiamenti che possiamo notare all’avvio dell’applicazione, spicca infatti l’integrazione con alcuni sistemi di messaggistica istantanea, tra cui Telegram, WhatsApp e Facebook Messenger: la barra laterale sinistra includerà tutte le nuove conversazioni con i nostri contatti preferiti. La GUI rinnovata include inoltre i segnalibri importati ed è stato esteso il supporto alla Touch Bar, un update che farà piacere agli utenti Mac, e che consente l’inserimento rapido delle emoji.

Opera 46 ed i suoi rinnovamenti non coinvolgono esclusivamente l’aspetto grafico: il numero dei crash è stato ridotto, secondo i test effettuati, del 35%. Ciò è stato reso possibile da una rimodulazione delle risorse necessarie per gestire le operazioni in background con il browser attivo, risultando così in un aumento generale di prestazioni di sistema.

Opera 46, sviluppato a partire dal browser open source Chromium 59, compie un decisivo passo in avanti in termini di efficienza, cogliendo l’occasione per lanciare il primo spot TV dedicato agli utenti russi, tra i maggiori fruitori del software Opera. Come ciliegina sulla torta, la nuova release del browser include bug fix per la VPN integrata, in modo da rendere l’applicazione sempre più competitiva e un rivale non indifferente per Firefox, Safari e Chrome.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti