Home » Smartphone » Samsung Galaxy Note FE è ufficiale: specifiche, prezzi e distribuzione
samsung galaxy note fe

Samsung Galaxy Note FE è ufficiale: specifiche, prezzi e distribuzione

di Patrizia Maimone

Dopo il flop totale marchiato Galaxy Note 7, Samsung vuole riprendersi la rivincita mediante un nuovissimo dispositivo, a dire la verità molto atteso. Sono diverse settimane, infatti, che sentiamo parlare del famigerato Samsung Galaxy Note FE, ovvero Fan Edition. Dagli ultimi rumors sembra proprio che le specifiche avranno molto in comune con il Note 7. In compenso, però, l’interfaccia utente sarà tipica del Samsung Galaxy S8 con Bixby. L’aria di attesa che si respira attorno al dispositivo sta già mostrando i suoi primi frutti. LG Uplus, infatti, sta ricevendo pre-ordini per il Galaxy Note FE ad un prezzo di circa 611 dollari.

Sulla distribuzione del nuovissimo phablet non si sa ancora molto. Sappiamo semplicemente che inizialmente circa 400.000 unità saranno vendute in Corea del Sud. Attendiamo dettagli per quanto concerne gli altri mercati. In Corea del Sud, il Samsung Galaxy Note FE sarà disponibile in 4 versioni di colore: Black Onyx, Blue Coral, Gold Platinum e Silver Titanium. Dai diversi accadimenti passati, quale l’esplosione del Note 7 a causa della batteria difettosa, nascono diversi interrogativi. Ci si chiede, come è giusto che sia, se Samsung Galaxy Note FE sarà un dispositivo sicuro. Una cosa è certa: moltissimi Note 7 (si parla di 3 milioni di unità) sono stati richiamati. Di certo vi è stato un lavoro certosino dietro un problema come questo che ha, tra l’altro, portato ingenti perdite finanziarie all’azienda.

Da qui l’esigenza di una vera e propria rivincita, da effettuarsi proprio con il Galaxy Note FE. Ad un’esigenza di riscossa si abbina anche un concetto di sicurezza visti e considerati i tantissimi test a cui l’azienda sta sottoponendo le sue batterie. Procedure di controllo severissime, basate su ben 8 punti per assicurare la completa sicurezza di ogni singola batteria. Per diminuire al massimo i rischi si è pensato anche ad una riduzione della capacità della batteria. Il tanto discusso e problematico Note 7, infatti, ne aveva una da 3.500 mAh. Per il Samsung Galaxy Note FE, invece, essa è prevista da 3.200 mAh. Una riduzione minima che, però, può significare moltissimo sotto questo aspetto. In ogni caso, non ci rimane che attendere i primi riscontri. E chissà che presto il Note FE non sarà disponibile anche in Europa per la gioia dei tanti appassionati. Le altre specifiche sono le stesse del vecchio Note 7, ad eccezione del SoC che in questo caso è un Qualcomm Snapdragon 821 da 2,35 Ghz. Abbiamo quindi un display da 5,7 pollici Super AMOLED in QHD, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria e l’impermeabilità.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti