Home » Smartphone » Samsung Galaxy Note 8 ufficiale: è un S8 più serio con S Pen e dual camera
samsung galaxy note 8

Samsung Galaxy Note 8 ufficiale: è un S8 più serio con S Pen e dual camera

di Michele Ingelido

Samsung Galaxy Note 8 è stato annunciato ufficialmente, anche dopo il ritiro sul mercato di Note 7 dello scorso anno e dopo che molti avevano iniziato a dubitare sul futuro di una delle serie di smartphone più avanzate al mondo. Questo nuovo phablet non è significativamente diverso dagli ultimi smartphone top di gamma del colosso coreano Samsung Galaxy S8 e S8+, ma ha quelle caratteristiche in più che lo fanno diventare un valore aggiunto per la produttività. Note 8 ha un design in vetro e metallo ed è abbinato alla S Pen, stilo per scrivere e disegnare a mano che supporta fino a 4096 livelli di pressione.

C’è la certificazione IP68 che lo rende totalmente impermeabile e resistente alla polvere. Lo schermo Infinity di Samsung Galaxy Note 8 è curvo, con bordi molto sottili, ha una diagonale di 6,3 pollici e una risoluzione WQHD+ di 1440 x 2960 pixel. Il SoC è un Qualcomm Snapdragon 835 nella versione americana e Samsung Exynos 8895 in quella europea. La memoria RAM è di 6 GB, mentre lo storage è di 64, 128 o 256 GB a seconda della variante, e si può espandere con micro SD.

samsung galaxy note 8

Sul retro di Samsung Galaxy Note 8 c’è una doppia fotocamera da 12 Megapixel con stabilizzatore ottica, supporto allo zoom ottico 2x e tecnologia dual pixel. La batteria ha una capienza di 3300 mAh e c’è la connettività Bluetooth 5.0. Assieme al phablet sono stati annunciati anche diversi accessori: cover, supporto per ricarica wireless e Samsung DeX per trasformarlo in PC collegandolo a monitor, tastiera e mouse. Il prezzo sarà il più alto di sempre per uno smartphone Samsung: ben 999 euro in Italia, con commercializzazione dal 15 Settembre nei colori nero e oro. I preordini apriranno il 24 Agosto.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti