Home » Gadget » Microsoft, in arrivo uno smartwatch modulare con Fluent Design?
microsoft

Microsoft, in arrivo uno smartwatch modulare con Fluent Design?

di Roberta Betti

Microsoft potrebbe essere all’opera su un nuovo smartwatch modulare dotato di sistema operativo Windows, con tanto di interfaccia aggiornata all’ultimo standard Fluent Design in arrivo con l’aggiornamento Windows 10 di questo autunno. L’indiscrezione proviene direttamente dall’U.S. Patent & Trademark, che avrebbe ricevuto i primi dettagli tecnici e le immagini del futuro indossabile della casa di Redmond.

Il concept dello smartwatch Microsoft non sembra essere così diverso da quello di un wearable modulare qualsiasi: il form factor è costituito da un corpo principale in cui sono ospitati tutti i componenti hardware necessari al funzionamento del device, e una serie di pin per l’innesto dei componenti modulari. Nel caso in cui il dispositivo si rivelasse compatibile con alcune funzioni tipiche di uno smartphone, potrebbe essere abilitato alle telefonate e alla ricezione di tutte le notifiche dei nostri social preferiti.

Dal punto di vista hardware, si può notare anche la presenza di un sensore biometrico, uno per il rilevamento della luce ambientale e per i movimenti dell’utente. Il vero punto di forza dello smartwatch Microsoft dovrebbe però risiedere nel comparto software, ovvero una versione personalizzata di Windows dotata di una GUI più moderna rispetto a quella della concorrenza, creata utilizzando alcuni elementi “Neon” tipici del Fluent Design che debutterà con Windows 10 Fall Creators Update.

L’interfaccia permetterebbe così di mostrare tanti nuovi tipi di app e servizi esattamente come avviene sui dispositivi Surface. Il concept del nuovo smartwatch sembra quindi essere abbastanza soddisfacente sulla carta, tuttavia Microsoft non ha ancora rivelato precisi piani in merito alla realizzazione: lo vedremo debuttare il prossimo anno assieme ad altri indossabili?

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti