Apple, tutto pronto per la WWDC 2018: appuntamento il 4 giugno in California

E’ ormai tutto pronto per la WorldWide Developers Conference, meglio conosciuta come WWDC, l’evento di Apple giunto all’edizione 29. Il colosso di Cupertino ha annunciato le date ufficiali della manifestazione, che comincerà il prossimo 4 giugno e terminerà venerdì 8. Quest’anno il luogo scelto è San Jose, in California, e precisamente all’interno del McEnery Convention Center.

Durante l’evento, che è dedicato prevalentemente al software, Apple presenterà soprattutto delle nuove versioni dei suoi sistemi operativi, ovvero iOs 12, macOS 10.14, watchOS 5 e tvOS 12. Tuttavia, il WWDC sarà l’occasione di svelare anche qualche novità riguardante l’hardware. Stando agli ultimi rumors, infatti, Apple potrebbe presentare al pubblico alcuni nuovi dispositivi, tra cui un nuovo iPad e un nuovo MacBook. Infine, alcune indiscrezioni riferiscono che l’azienda di Cupertino possa sfruttare l’evento per lanciare anche un nuovo iPhone SE, ma è un’ipotesi piuttosto remota.

Nel frattempo, in attesa della WWDC, Apple è sempre al lavoro per rendere i suoi telefoni sempre più all’avanguardia. Stando a quanto riportato da “Bloomberg”, il marchio californiano avrebbe già iniziato a produrre Apple A12, il nuovo processore di cui saranno dotati gli iPhone di nuova generazione. Addirittura, stando a queste voci, il chip potrebbe essere presentato ufficialmente già a settembre. Dietro la realizzazione del nuovo processore c’è il chipmaker TSMC, con cui Apple porta avanti una proficua collaborazione già da diversi anni.

 

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.