Amazon Prime Music arriva in Italia: la concorrenza a Spotify cresce ulteriormente

Dopo YouTube Music, è arrivata u’altra alternativa a Spotify. Si chiama Amazon Prime Music ed ha appena fatto il suo debutto in Italia. E’ un servizio disponibile solamente per i clienti dell’e-commerce abbonati a Prime, ed è incluso nel prezzo dell’abbonamento. Mette a disposizione più di 2 milioni di brani sia italiani che stranieri, e si va ad aggiungere a Music Unlimited, servizio già esistente da un annetto per ascoltare musica con il proprio account Amazon.

Gli abbonati che usufruiranno di Amazon Prime Music avranno la possibilità di ascoltare fino a 40 ore di musica ogni mese senza pubblicità e senza la presenza di costi aggiuntivi a quelli dell’abbonamento. Inoltre ci sono anche le Radio Prime e le playlist per personalizzare il servizio secondo i propri gusti e le proprie esigenze. Non ci sono le limitazioni che abbiamo visto nella versione free di Spotify e la musica si può ascoltare in modo libero, scegliendo singole canzoni o album e ascoltandoli più volte.

E’ possibile anche effettuare il download offline in modo da scaricare la musica sul proprio device e ascoltarla quando non è disponibile una connessione a internet. Per usufruire del servizio Amazon Prime Music basta scaricare l’app Amazon Music, che è disponibile per Android, iOS, PC e Mac, oltre ai dispositivi Amazon (delle serie tablet Fire e Fire TV).

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it