Samsung Galaxy S10 avrà un sensore di impronte digitali sotto al display

All’incirca un paio di settimane fa era stata diffusa una notizia sul Galaxy S10 che era stata particolarmente apprezzata da tutti gli appassionati dei prodotti Samsung. Uno dei maggiori quotidiani della Corea del Sud, il “Chosun Ilbo”, aveva infatti rivelato che l’atteso smartphone sarebbe stato il primo dell’azienda ad arrivare con un sensore di impronte digitali sotto al display.

Anche se al momento si trattava solo di un’indiscrezione, la notizia ha suscitato un certo stupore, visto che fino a quel momento si pensava che il primo dispositivo ad essere dotato dell’interessante funzionalità sarebbe stato il Galaxy Note 9. Da qualche ora il “leak” è stato nuovamente ripreso da un altro importante sito sudcoreano, ET News, che confermerebbe l’arrivo del sensore delle impronte digitali sotto al display per il dispositivo ideato e progettato per il decennale della serie.

Stando a quanto riportato dal portale, a convincere Samsung ad adottare questa nuova funzionalità per il Galaxy S10 sarebbe stata la necessità di non lasciare il “campo” ai maggiori concorrenti che hanno già introdotto il sensore sui propri dispositivi. Tra questi c’è senz’altro Huawei, che lo ha montato sul P20 Mate, uno dei top di gamma dell’azienda di Shenzhen. Se la scelta di Samsung con Galaxy S10 sarà effettivamente questa lo sapremo nei prossimi giorni, ma di certo ormai non si tratta più solo di “rumors”.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.