Samsung Galaxy S9 e S9 Plus, un aggiornamento software porta la “Video Lockscreen”

Chi si aspettava novità di grandissimo rilievo a livello hardware sul Galaxy S9 e sull’S9 Plus probabilmente è rimasto un pò deluso. Samsung non ha inserito nessuna implementazione significativa dal punto di vista delle specifiche tecniche, anche se entrambi i telefoni possono essere considerati dei top di gamma, all’altezza dei predecessori.

Tuttavia, se sull’hardware del Galaxy S9 e del Galaxy S9 Plus il colosso sudcoreano non ha voluto impegnarsi troppo, sul software qualche novità interessante è spuntata fuori. Samsung si sarà resa conto che una caratteristica vincente del Galaxy S8 e del Note 8 è stata una determinata funzionalità: stiamo parlando della possibilità di riprodurre un breve video quando il telefono è in blocco, meglio nota come Video Lockscreen. In realtà non si tratta di veri e propri video ma di brevi sequenze di animazione che prendono vita in fase di sblocco del telefono.

L’azienda di Seul ha deciso di inserire questa simpatica funzionalità anche sui due top di gamma del 2018, confermando però la limitata lunghezza di queste animazioni, che sono effettivamente molto carine ma comportano anche un consumo di batteria davvero esagerato. La Video Lockscreen è stata resa disponibile da Samsung con l’ultimo aggiornamento software dedicato al Galaxy S9 e S9 Plus: nello Store della casa sudcoreana è possibile scaricare nuovi video o crearne uno proprio.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.