Home » Smartphone » OnePlus 5 e 5T ricevono l’aggiornamento definitivo ad Android Pie con OxygenOS 9
oneplus 5t

OnePlus 5 e 5T ricevono l’aggiornamento definitivo ad Android Pie con OxygenOS 9

di Michele Ingelido

Dopo avervi informato sul rilascio di Android Pie sugli ultimi dispositivi Xiaomi, Samsung e Huawei, siamo lieti di comunicarvi che anche OnePlus ha deciso di allietare le vacanze di Natale di molti suoi clienti rilasciando l’ultima versione del sistema operativo su OnePlus 5 e 5T. I 2 smartphone, entrambi facenti parte della generazione del 2017, si stanno entrambi aggiornando alla versione stabile di OxygenOS 9.0.0 basata su Android 9.0 Pie.

L’aggiornamento ha una dimensione di 1742 per il 5 e 1748 MB per il 5T, all’incirca quanto quello appena arrivato su Samsung Galaxy S9 e S9 Plus, e arriva ovviamente via OTA. Il changelog mostra come OnePlus 5 e 5T, grazie a questo update, si arricchiscono non solo con i miglioramenti standard di Android Pie, ma anche con miglioramenti e funzionalità esclusive per OxygenOS. Stando al changelog c’è una nuova interfaccia utente nel software, così come anche delle nuove gesture di navigazione.

Queste ultime però non sono disponibili su OnePlus 5 ma solo sul 5T che ha un display “full-screen”. E’ stata inoltre aggiunta l’ultima patch di sicurezza, ossia quella del mese di Dicembre. Nel changelog è riportata anche la presenza di nuove funzionalità e miglioramenti di sistema, ma non vengono menzionati.

Altra novità su OnePlus 5 e 5T è la Gaming Mode 3.0 con una nuova modalità per le notifiche in-game. E’ stata poi implementata la modalità Non disturbare con impostazioni personalizzabili dall’utente. Infine è arrivato il supporto a Google Lens per l’app della fotocamera.

fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti