Home » Guide » Guide Tech » Come sapere quale operatore mobile prende meglio nella tua zona
sapere quale operatore prende meglio zona

Come sapere quale operatore mobile prende meglio nella tua zona

di Michele Ingelido

Vorresti passare a un nuovo operatore telefonico ma temi che nella tua zona non prenda il segnale con il rischio di non riuscire a telefonare o a navigare velocemente in internet su rete mobile 4G o 5G? Non sei solo: è il principale problema che affligge le reti mobili. Non esiste un gestore generalmente scarso ed uno che garantisce una copertura del segnale sempre eccellente: tutto dipende dalla zona in cui ti trovi.

Nasce quindi un interrogativo e la necessità di capire: “quale gestore prende meglio a casa mia?”. Sarà meglio scegliere un gestore su rete Vodafone, TIM, WindTre o Iliad? Al giorno d’oggi grazie all’evoluzione tecnologica questa domanda può avere una risposta abbastanza rapidamente e portarvi a capire subito quale operatore scegliere.

Dopo la classica verifica della copertura tramite sito o app, la ricerca per vedere qual è la rete mobile più veloce e stabile va effettuata in base alla propria zona. In questa guida ti forniremo gli strumenti più validi per sapere quale operatore mobile prende meglio nella tua zona e scoprire a quale gestore passare per avere le massime prestazioni, non fa differenza se sei nelle maggiori città in Italia o in montagna.

Come verificare la copertura degli operatori mobili

verifica copertura operatore

Prima di verificare le prestazioni di ciascun operatore può esserti utile verificare innanzitutto se un determinato operatore offre copertura nella zona in cui ti trovi e con la rete che desideri utilizzare. Tieni conto che per le chiamate basta la rete 2G, per internet è necessaria la rete 4G e per avere una connessione a internet con il massimo della velocità raggiungibile è invece necessario il 5G.

Gli operatori possono avere in determinati luoghi solo la copertura 2G o solo 2G e 4G, così come possono ricevere il segnale per tutte e tre le reti. Qualora un gestore riceva solo in 2G non potrai navigare in internet, mentre se riceve in 2G e 4G forse non potrai navigare alla massima velocità possibile. Puoi effettuare una verifica della copertura degli operatori accedendo alle apposite pagine dei loro siti ufficiali.

Come vedere quale operatore prende meglio con LTE Italy

lte italy

Adesso che hai verificato se il gestore telefonico mobile desiderato offre la copertura 2G, 3G, 4G, 4G+ o 5G nella tua zona, passiamo a capire quale operatore prende meglio nella tua zona. La cosa è fattibile utilizzando LTE Italy, un servizio disponibile sia tramite sito web che tramite app per Android sul Play Store.

Prima di procedere devi sapere che generalmente un determinato operatore prenderà meglio il segnale nella tua zona se c’è un’antenna di tale gestore posizionata più vicina alla tua zona rispetto a quelle degli altri operatori. LTE Italy ti permette di verificare dove sono posizionate le antenne 4G degli operatori fisici rispetto alla sua zona attraverso una mappa che le geolocalizza tutte.

Accedendo al sito o all’app di LTE Italy avrai la possibilità di scegliere se vedere le posizioni delle antenne di TIM, Vodafone, WindTre o Iliad. Cliccando su uno dei quattro operatori e poi sul tasto Cerca, potrai inserire il tuo indirizzo e visualizzare tutte le antenne più vicine di quell’operatore. Se farai lo stesso con tutti e quattro gli operatori fisici potrai sapere con certezza quale operatore prende meglio il segnale 4G nella tua zona. Il gestore consigliato se desideri le massime prestazioni sarà quello con l’antenna più vicina!

Come scoprire quale gestore prende meglio con Cellmapper

cellmapper

Il sito web Cellmapper.net funziona in modo analogo a LTE Italy e quindi permette di scoprire quale operatore prende meglio nella propria zona andando a localizzare le antenne. Tuttavia questo sito fornisce informazioni molto più dettagliate in quanto non solo può farti visualizzare le antenne presenti in tutto il mondo (e non solo in Italia), ma può verificare anche la copertura 2G e 5G oltre a quella del segnale 4G.

E’ un sito molto più adatto agli smanettoni che desiderano conoscere ogni parametro della copertura degli operatori, mentre LTE Italy è qualcosa di molto più rapido e immediato, adatto a coloro a cui basta avere una buona copertura senza necessariamente raggiungere l’eccellenza.

E gli operatori virtuali (MVNO)?

operatori virtuali

Avrai forse notato che i metodi che ti abbiamo segnalato ti consentono di vedere quale operatore prende meglio solo ed esclusivamente tra gli operatori mobili fisici, ossia TIM, Vodafone, WindTre e Iliad. Non sono invece inclusi i gestori virtuali come PosteMobile, Kena, Ho. Mobile, Very Mobile, Fastweb, Spusu e così via. Come sapere invece quale prende meglio tra gli operatori virtuali anche detti MVNO?

In realtà non è affatto vero che gli operatori virtuali non sono contemplati nei metodi che vi abbiamo spiegato sopra. I gestori telefonici virtuali, infatti, si appoggiano tutti alle reti di quelli fisici, ossia alle reti TIM, Vodafone, WindTre e Iliad, talvolta anche con limitazioni nella velocità di connessione. Gli operatori fisici sono detti fisici proprio perchè sono gli unici ad avere delle infrastrutture fisiche sul territorio italiano.

Per scoprire quale operatore virtuale prende meglio nella tua zona, quindi, ti basterà sapere a quale rete si appoggia ciascun gestore (basta una semplice ricerca su Google per scoprirlo). PosteMobile, ad esempio, si appoggia a Vodafone: per verificare se PosteMobile prende bene il segnale nella tua zona, non dovrai fare altro che utilizzare uno dei metodi sopra descritti effettuando le tue verifiche su Vodafone. Avrai automaticamente anche la conferma per PosteMobile. Lo stesso vale naturalmente per tutti gli altri MVNO.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti