Nubia Alpha è ufficiale, svelato al MWC 2019 lo smartwatch con display pieghevole

Tra tutte le novità che stanno vedendo la luce all’attuale edizione dell’MWC di Barcellona, si colloca anche il Nubia Alpha. Più volte nelle scorse settimane ne abbiamo sentito parlare come di un indossabile dal display pieghevole e, proprio per questo, ha catturato non poco l’attenzione degli appassionati. Oggi che il dispositivo è finalmente ufficiale, possiamo dire che si tratta essenzialmente di uno smartwatch che però, per le sue caratteristiche, è stato presentato come se fosse un vero e proprio smartphone pieghevole che può comodamente avvolgersi attorno al polso.

Nubia Alpha

Ma quali sono le principali specifiche tecniche che rendono così unico il Nubia Alpha? Si parte sicuramente dal suo display OLED flessibile avente una dimensione di 4,01 pollici. Questo può offrire una risoluzione pari a 960 x 192 pixel e un rapporto 36:9. Ad alimentare il Nubia Alpha ci pensa lo Snapdragon Wear 2100 in abbinamento con una RAM pari a 1 GB e una memoria interna pari a 8 GB.

Questo si traduce sicuramente in una notevole capacità di archiviazione che, ad esempio, se siete appassionati di musica vi permetterebbe di memorizzare circa 1.000 canzoni. Potrete poi contare su un’autonomia di 24-48 ore grazie alla batteria integrata dotata di 500 mAh di capacità. Quest’autonomia, naturalmente, è destinata a variare in base all’utilizzo più o meno intenso che farete del dispositivo.

Grazie all’Air Interaction Mechanism, Nubia Alpha si dimostra gestibile utilizzando semplicemente i gesti. In poche parole non dovrete per forza sfiorare lo schermo per comandarlo. A disposizione degli utenti anche una fotocamera da 5 MP con apertura focale f/2.2 da utilizzare sia per scattare foto che per effettuare videochiamate. Nel momento stesso in cui deciderete di acquistare Nubia Alpha, potrete scegliere tra due versioni. Queste differiscono tra loro per la tipologia di connettività. Una sarà eSIM e l’altra avrà solo connettività Bluetooth. 

Nubia Alpha

Quest’ultima, naturalmente, potrete acquistarla ad un prezzo inferiore rispetto alla prima. Si partirà, infatti, da 450 euro e si arriverà ai 550Euro necessari per il Nubia Alpha eSIM. Arriverà presto anche una variante più costosa, dal design più raffinato, che dovrebbe essere venduto a circa 650 euro. Le vendite dovrebbero partire da aprile ma ne sapremo sicuramente qualcosa in più nelle prossime settimane. Nel frattempo godiamoci due interessanti video sul dispositivo.