Home » Smartphone » Samsung comincia dal Galaxy Note 8 a distribuire aggiornamenti con le patch di Aprile
samsung galaxy note 8

Samsung comincia dal Galaxy Note 8 a distribuire aggiornamenti con le patch di Aprile

di Roberto Naccarella

Le patch di sicurezza di aprile 2019 cominciano a diffondersi sui dispositivi più importanti e recenti delle aziende principali. Come consuetudine, i primi telefoni a dotarsi della nuova protezione sono stati i Google Pixel e gli Essential Phone, che già tre giorni fa hanno ottenuto l’aggiornamento con le patch di aprile. Stando a quanto emerso sul web, Samsung non ha perso tempo: il gigante di Seul ha infatti cominciato la distribuzione sui propri smartphone.

In molti pensavano che l’azienda sudcoreana distribuisse subito le patch di aprile per la nuovissima serie Galaxy S10, o al massimo per il Galaxy Note 9. Invece, anche un pò a sorpresa, Samsung ha deciso di iniziare da un dispositivo rilasciato quasi 2 anni fa: stiamo parlando del Galaxy Note 8. Questo aggiornamento, di cui ormai si conosce praticamente tutto, ha un peso estremamente ridotto in quanto porta con sè soltanto le patch di aprile 2019. Stando a quanto affermato dalla stessa società, le patch risolvono 5 vulnerabilità importanti di Android, insieme ad altre criticità considerate di livello minore.

Come confermato anche dal sempre attento sito SamMobile, l’aggiornamento è in fase di distribuzione in modalità graduale e raggiungerà tutti i dispositivi interessati nel giro di qualche giorno. L’utente può verificare la presenza dell’update con le ultime patch di sicurezza sulla pagina degli aggiornamenti che si trova nel menu impostazioni.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti