Home » Gadget » Garmin porta il monitoraggio del ciclo mestruale sugli indossabili
Garmin

Garmin porta il monitoraggio del ciclo mestruale sugli indossabili

di Lia Placido

Mediante un video a cui ha lavorato un team di sole donne, Garmin ha appena ufficializzato una nuova funzione che sarà disponibile sui propri dispositivi indossabili. Si tratta di un’opzione pensata esclusivamente per le ragazze e per le donne che utilizzano questi device e che, da questo momento in poi, avranno anche la possibilità di memorizzare sul proprio smartwatch i dettagli relativi al proprio ciclo mestruale.

Saranno, possibili, dunque operazioni come quelle disponibili attualmente su diverse applicazioni per smartphone come tracciatura del ciclo, del periodo fertile, esame della sintomatologia e così via. La funzionalità in questione, denominata Menstrual Cycle, sarà accessibile utilizzando l’app Garmin Connect. L’inserimento dei dati relativi al proprio ciclo potrà essere effettuato da ogni donna in maniera del tutto personalizzata dando maggiore rilievo ad alcuni parametri rispetto ad altri e cercando, così, di conoscere al meglio l’andamento di cicli più o meno regolari.

Naturalmente si tratta di una funzionalità progressiva che Garmin ha previsto di potenziare di volta in volta man mano che si inseriscono nuovi dati. Più dettagli saranno inseriti, più precise saranno le indicazioni. Insieme a tutte le informazioni accessibili direttamente dal proprio Garmin, questa nuova funzione prevede l’invio di apposite notifiche che avvisino le donne sui prossimi cicli, sui periodi fertili e molto altro.

Una particolare notifica, poi, ricorda alle donne di inserire gli eventuali dettagli del giorno il che aiuta a non saltare alcun giorno. Sono diversi i dispositivi Garmin attualmente compatibili tra cui segnaliamo Vivoactive 3 Music e Fenix 5 Plus.

fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti