Home » Smartphone » Google Pixel 3a su Geekbench con 4 GB di RAM, avrà SD670?
google pixel 3a

Google Pixel 3a su Geekbench con 4 GB di RAM, avrà SD670?

di Patrizia Maimone

Tra i dispositivi più attesi del momento si collocano i nuovi Google Pixel 3a e 3a XL. Si tratta di smartphone dalle caratteristiche interessanti che Big G svelerà al mondo il prossimo 7 maggio in occasione della sua celebre conferenza degli sviluppatori a Mountain View. Fino a questo momento abbiamo ricevuto molte indiscrezioni in merito ed altrettante, di certo, ne leggeremo nei prossimi giorni. Nelle ultime ore, poi, il Google Pixel 3a, dunque la variante base della serie, ha fatto la sua comparsa su Geekbench.

Lo smartphone, in quest’occasione, ottiene un punteggio di 1.625 punti in single-core e di 5.206 punti in multi-core. Proprio grazie a questo abbiamo occasione di approfondire quelle che sono le specifiche già note, tra conferme e smentite. Si tratta, a ben guardare, più di conferme che di smentite. Continuiamo a non conoscere, comunque, il tipo di processore che alimenterà il Google Pixel 3a.

Dato che, comunque, il suo fratello maggiore avrà uno Snapdragon 710 ci aspettiamo un modello inferiore per questo dispositivo. Sono in molti a supporre che il chipset in questione sia lo Snapdragon 670 di Qualcomm in abbinamento con 4 GB di RAM e con sistema operativo Android Pie 9.0. Da indiscrezioni precedenti possiamo ricordare quelle che sono le principali specifiche del display di Google Pixel 3a.

Si potrebbe trattare, nel dettaglio, di un pannello da 5,6 pollici dotato di una risoluzione massima pari a 1.880 x 2.220 pixel. Ulteriori informazioni arriveranno sicuramente nei prossimi giorni e saremo certamente in grado di avere un quadro sempre più completo sulle specifiche. Vi consigliamo di rimanere connessi per non perdere i prossimi dettagli che si faranno sempre più interessanti man mano che si avvicina il lancio.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti