Home » PC » MacBook Pro 2021 ufficiali con notch e CPU Apple M1 Pro e M1 Max
apple macbook pro 2021

MacBook Pro 2021 ufficiali con notch e CPU Apple M1 Pro e M1 Max

di Michele Ingelido

Durante l’evento Unleashed Apple ha tolto il sipario sui nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici che si presentano come due notebook profondamente rinnovati, sia nell’estetica che nel reparto hardware. Il colosso californiano ha infatti reinventato il design dei suoi portatili per avvicinarli maggiormente a iPhone e iPad, ed ha equipaggiato i laptop con i suoi nuovissimi processori proprietari.

I MacBook Pro 2021 hanno delle cornici ancora più sottili attorno al display: soli 3,5 mm di spessore per i bordi, e per la prima volta sui portatili c’è anche il notch che include la webcam FaceTime HD da 1080p. Il sistema operativo macOS è stato adattato al notch con una barra superiore che ora lo include completamente.

I nuovi notebook hanno display Liquid Retina XDR mini-LED con tecnologia ProMotion (refresh rate adattivo fino a 120 Hz), luminosità fino a 1600 nit (1000 nit costante), contrasto di 1.000.000:1 e supporto HDR. Il pannello della versione 14,2 pollici ha 5,9 milioni di pixel, mentre quello da 16,2 pollici arriva addirittura a 7,7 milioni. Il telaio è in alluminio e la Magic Keyboard retroilluminata è caratterizzata a sfondo nero, con Touch ID in alto a destra.

apple macbook pro 2021

Permane il trackpad di grandi dimensioni con Force Touch ma non c’è la touchbar. Lato connettività abbiamo un connettore MagSafe, una porta Thunderbolt 4, una porta HDMI, un lettore di schede SD, il WiFI, il Bluetooth 5.0 e il jack audio. La batteria dura fino a 17 ore sul MacBook Pro da 14 pollici e fino a 21 ore su quello da 16 pollici, con una ricarica al 50% che può avvenire in soli 30 minuti grazie alla ricarica rapida.

I processori Apple M1 Pro e M1 Max

Oltre al nuovo design la peculiarità dei MacBook Pro 2021 è la presenza dei nuovi processori proprietari Apple Silicon. M1 Pro ha 33,7 miliardi di transistor, 10 core per la CPU e 16 core per la GPU, il tutto per prestazioni GPU doppie e prestazioni CPU del 70% maggiori rispetto ad M1. Ha inoltre Neural Engine, coprocessore AI, driver display dedicato e più controller Thunderbolt.

Consuma poco, anche gestendo più flussi video 8K e 4K, ed è costruito a 5 nm. Apple M1 Max è invece una versione potenziata di M1 Pro con banda fino a 400 Gbps (invece di 200), 10 core CPU e 32 core GPU. Ci sono 57 miliardi di transistor ed una potenza di quattro volte superiore a M1.

Prezzi e disponibilità

I MacBook Pro 2021 si possono già acquistare sul sito ufficiale Apple. La versione da 14 pollici è disponibile in una configurazione con 16 GB di RAM e 512 GB di SSD e in una con 16 GB di RAM e 1 TB di SSD: i prezzi sono rispettivamente 2349 e 2849 euro ed entrambe le versioni hanno il processore M1 Pro.

Il modello da 16 pollici invece è disponibile sia con processore M1 Pro che con M1 Max. La versione M1 Pro da 16/512 GB costa 2849 euro, quella con M1 Pro da 16 GB / 1 TB costa 3079 euro e infine la configurazione con M1 Max, 32 GB di RAM e 1 TB di SSD ha un prezzo di 3949 euro.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti