Whatsapp permetterà il rintracciamento via GPS?

Whatsapp è sicuramente l’applicazione più utilizzata da giovani per tenersi sempre in contatto. E’ nata nel 2010 e da subito ha riscosso un enorme successo. Da un paio di anni è stato acquistato dal’azienda Facebook che ne ha rilanciate le quotazioni nel mercato delle applicazioni dell’instant messaging.

Whatsapp nell’ultimo periodo ha ricevuto tantissimi nuovo aggiornamenti per migliorare l’esperienza di ogni utente. Dopo l’inserimento della possibilità di effettuare le chiamate voip e la possibilità di eliminare un messaggio o modificarlo prima che il destinatario lo legga l’azienda sta testando una nuova funzione che potrebbe rivoluzionarci la nostra quotidianità. Stiamo parlando del rintracciamento via segnale GPS, infatti sembra che l’applicazione stia già provando, con alcune versioni di beta, la possibilità di avere la posizione live di un altro dispositivo per un lasso di tempo limitato (1,2 o 5 minuti).

Questa novità potrebbe tornarci utile nel momento in cui abbiamo la necessità di trovare un altra persona in una località che non conosciamo, ci basterà inviare la richiesta al nostro destinatario e una volta accettato il nostro telefono avrà la posizione live della persona che vogliamo raggiungere. Whatsapp, quindi, continua a implementare sempre nuove funzionalità per consolidare la sua posizione di leader all’interno del mercato delle applicazioni di messaggistica istantanea. Per ora il rintracciamento via GPS rimane, per ancora un altro pò, in fase di beta test. Nei seguenti mesi ne sapremo sicuramente di più.

via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!