Home » Guide » Guide Tech » Ricevete spesso telefonate mute? Ecco cosa sono e come bloccarle
bloccare numero

Ricevete spesso telefonate mute? Ecco cosa sono e come bloccarle

di Michele Ingelido

Il telefono squilla, voi rispondete ma nessuno parla, poi il riaggancio. E succede molto frequentemente. Un fenomeno apparentemente inspiegabile, ma che infastidisce ogni giorno milioni di italiani costretti a rispondere a chiamate che non hanno nessuno dall’altra parte della cornetta. Le telefonate mute arrivano sempre da numero sconosciuto, a volte dall’Italia, altre volte dall’estero, e possono arrivare sia su cellulare che su telefono fisso.

C’è chi si informa su come fare una denuncia, chi invoca a gran voce un provvedimento e chi le lascia semplicemente senza risposta, anche se non è sempre possibile. Ma cosa sono queste telefonate mute? Si possono bloccare in qualche modo? Se vi sentite quasi come delle vittime di stalking o temete delle truffe a vostro nome, ecco tutto ciò che dovreste sapere.

Cosa sono le chiamate mute?

Se ricevete una telefonata muta in cui non si sente nulla alla risposta e la linea cade subito, siete bersaglio di un call center. Ma perchè un call center dovrebbe aver bisogno di chiamarvi senza però proporvi nessuna offerta o truffa? Semplice: i call center usano dei sistemi automatizzati che gli permettono di accelerare le loro pratiche commerciali riuscendo ad effettuare molte più telefonate rispetto a quelle che sono in grado di gestire.

Quando vi ritrovate di fronte a telefonate mute, in molti casi l’operatore non è riuscito a liberarsi dalla precedente chiamata e quindi non ha fatto in tempo a rispondere. Questi sistemi automatizzati sono stati ideati per far lavorare gli operatori in modo ininterrotto: così ci sarà sempre una telefonata a cui possono rispondere.

A questo punto forse vi state chiedendo perchè le chiamate mute si chiudono dopo pochi secondi al massimo. Ebbene, il Garante ha imposto l’interruzione della telefonata dopo 3 secondi dalla risposta. Il numero di telefono che vi chiama è sempre sconosciuto perchè i call center non possono fare più di 3 telefonate mute ogni 100 chiamate a buon fine; inoltre non possono richiamare la stessa linea telefonica per almeno 5 giorni con lo stesso numero.

Se notate rumori di sottofondo, potrebbe essere il comfort noise, un rumore artificiale usato dai call center per evitare di mettere l’utente in attesa silenziosa incutendo ansia, preoccupazione o allarme nel pensare che possa trattarsi di una chiamata di uno stalker.

Come bloccare le chiamate mute?

Di recente l’Italia ha approvato l’estensione del Registro delle opposizioni anche ai numeri di cellulare. Da un certo punto del 2022, tutti potranno inserire il proprio numero di cellulare in questo Registro che servirà a segnalare la propria volontà di non ricevere più chiamate pubblicitarie. Tuttavia per svariati motivi sono tutti scettici in merito al fatto che questo strumento possa funzionare davvero.

Un’altra soluzione è bloccare ogni numero che vi fa chiamate mute (scoprite come nella nostra guida) oppure evitare di rispondere alle chiamate che arrivano da numeri sconosciuti. Molti smartphone sono dotati anche di un filtro anti-spam che segnala in anticipo i numeri di telefono degli spammer. Non c’è purtroppo un modo per bloccare in anticipo tutte le telefonate mute prima che esse arrivino.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti