Android 7.0 Nougat, via all’aggiornamento: smartphone interessati e novità

Ci siamo: è iniziato il roll out dell’aggiornamento Android 7.0 Nougat di Google, l’ultimissima versione del sistema operativo del robottino verde. A poche settimane dall’annuncio ufficiale di Android N finalmente è arrivato il momento della sua uscita. E su alcuni smartphone gli utenti stanno già effettuando il download arrivato tramite notifica in modalità OTA: non si tratta della Developer Preview, è la versione definitiva. Di seguito trovate tutti gli smartphone (e i tablet) che stanno ricevendo l’update e le principali novità.

Android 7.0 Nougat aggiornamento: smartphone interessati

android 7.0 nougat

Dato che il robottino verde è un OS di casa Google, Android 7.0 Nougat arriverà prima di tutti sui dispositivi di Google, come è sempre successo anche con Android 6.0 Marshmallow, Android 5 Lollipop e tutte le altre versioni precedenti. I primi dispositivi interessati per gli aggiornamenti sono Huawei Nexus 6P, LG Nexus 5X, Motorola Nexus 6, HTC Nexus 9, il tablet Google Pixel C, Asus Nexus Player e General Mobile 4G. Segnaliamo inoltre che la casa produttrice coreana LG ha appena rilasciato una dichiarazione a proposito della nuova versione.

Questa riporta che LG V20 sarà il primo smartphone con Android 7.0 Nougat già preinstallato al momento dell’acquisto, e verrà annunciato ufficialmente il 6 Settembre a San Francisco. Tornando all’aggiornamento, se possedete uno di questi dispositivi ma l’update non vi è ancora arrivato non disperate: il roll out si completerà in un po’ di giorni, e ci potrebbe volere un po’ di tempo affinchè arrivi in tutto il mondo. Per verificare la disponibilità dell’aggiornamento e forzarlo nel caso la connessione non lo avesse rilevato andate sulle Impostazioni del vostro device e recatevi sulle Impostazioni. Toccate quindi su Info telefono, poi su Aggiornamento firmware e infine su Verifica aggiornamenti.

Android 7.0 Nougat aggiornamento: novità

Tra le principali novità di Android 7.0 Nougat citiamo la presenza di una modalità multi window che permetterà di utilizzare 2 app Android in contemporanea. Ci saranno le nuove API Vulkan per videogiochi e app grafiche, una nuova modalità per la realtà virtuale ed una ottimizzazione per la modalità Doze volta al risparmio energetico della batteria. Non mancherà la possibilità di personalizzare i Quick Settings, delle notifiche migliori con la possibilità di rispondere direttamente dal pannello ed una modalità avanzata per il risparmio della connessione dati. Ci sarà infine un nuovo sistema per criptare i dati, nuove emoji e la possibilità di passare con un comando rapido da una applicazione all’altra.

via1, via2

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it