Android è il sistema operativo più vulnerabile agli hacker del 2016

Il sistema operativo Android è il sistema più utilizzato al mondo con gli smartphone più venduti, seguito da iOS degli iPhone Apple. Tuttavia la sua popolarità viene pagata a caro prezzo, conquistando cosi nel 2016 il ruolo di piattaforma più vulnerabile agli attacchi hacker.

Tra una vastità di 50 sistemi operativi mobili e desktop su cui è stato trovato il maggior numero di vulnerabilità Android è stato trovato vulnerabile per ben 523 bug contro i 161 trovati in iOS. Ci troviamo davanti a un capovolgimento netto rispetto al 2015 che vedeva al primo posto dei sistemi operativi meno sicuro proprio iOS di Apple e Android era appena al 20° posto. Il robottino verde non ha avuto una buona annata dal punto di vista della sicurezza e rispetto alle piattaforme avversarie, nel codice del software sono stati trovati molti più errori che comporta una potenziale facilità da parte degli hacker di sottrarre i dati degli utenti.

A darci questi dati è la statistica pubblicata dalla CVE Details, che ogni anno raccoglie i dati forniti dal NVD (National Vulnerability Database) in merito alle vulnerabilità rese pubbliche. Trovate comunque l’elenco dei 10 sistemi operativi e applicazioni più vulnerabili qui sotto, dove Android, Debian Linux ed Ubuntu Linux possiedono le rispettive tre posizioni del podio.

android

via

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l'apparentemente inspiegabile.