Home » News » HTC dice addio agli smartphone economici, da ora solo high end
htc

HTC dice addio agli smartphone economici, da ora solo high end

di Rosaria Di Prata

HTC, attraverso il suo presidente Chia-Lin Chang, ha comunicato su quali obiettivi l’azienda ha interesse a focalizzarsi per ottenere un margine di guadagno maggiore: non saranno più inclusi smartphone di fascia medio bassa. Il numero dei prodotti sarà ridotto per offrire solo al massimo 6-7 dispositivi sui quali si concentreranno tutti gli sforzi. Di questi U Ultra e U Play sono già in preordine, e sono di fascia alta e medio alta.

L’azienda ha conquistato un’ampia fetta di mercato riscuotendo sempre la soddisfazione del cliente, ma nel 2017 l’azienda ha deciso di fare un salto di qualità che possa contribuire ovviamente anche nel dare maggior lustro al nome dell’azienda stessa. La redditività è l’obiettivo principale prefissato così da rendere gli smartphone anche maggiormente competitivi in fasce più alte. HTC non ha ancora presentato 4/5 smartphone  quindi è possibile che alcuni di questi possano essere presentati al MWC 2017, certamente il top di gamma 11 arriverà quest’anno trattandosi del miglior smartphone di nuova generazione.

La comunicazione ufficiale di HTC sul cambio di rotta significa anche voler informare l’utente della nuova direzione aziendale intrapresa così da tenerlo pronto ad aspettarsi un prodotto tecnologico leggermente diverso rispetto a quanto fino ad oggi prodotto. L’intenzione di uscire da un mercato definito entry level riguarda anche il desiderio di affermarsi concretamente come marchio, anche perché la competitività in questo specifico settore è piuttosto alta.

 

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti