Come installare Windows su iPhone e iPad

Perchè si dovrebbe voler installare Windows su uno smartphone o un tablet Apple? Se siete malati di tecnologia vorreste farlo solo per sfizio, ma potrebbe essere interessante e utile soprattutto per usare i programmi dell’OS di Microsoft. Il sistema operativo iOS che troviamo sui dispositivi Apple come iPhone e iPad è a volte molto chiuso e non permette di usare molti tipi di software che troviamo su PC e notebook: ancor più che per il melafonino questo è un vero peccato soprattutto per l’iPad. Molte app sullo store Apple mancano, e spesso ci si limita ad applicazioni fondamentali come iTunes. Senza contare che con Windows si potrebbero trasferire foto e immagini, fare backup e scaricare software o video molto più facilmente (e tanto altro).

Se avete un po’ di tempo libero, con questa guida potrete mettere Windows su iPad Pro, iPhone 7 e tanti altri modelli, addirittura anche su iPod Touch. Ci sono però due cose importanti che dobbiamo dirvi prima di procedere. Innanzitutto, per installare Windows su iPhone e iPad dovete aver fatto il jailbreak. Se non lo avete seguite un tutorial apposito per effettuare questa modifica a seconda del vostro modello. Seconda precisazione: sul vostro device andrete ad installare Windows XP, quindi non Windows 7 o Windows 10, ma una versione più datata che per ora è l’unica che funziona. Dopo avervi spiegato come fare screenshot Windows 10 ed anche come installare Android su PC, ecco come installare Windows su iPhone e iPad (e iPod Touch). Attenzione: questo articolo è a puro scopo illustrativo e non incita a scaricare alcun tipo materiale illegale: la redazione non si assume nessuna responsabilità per le azioni degli utenti.

Installare Windows su iPhone e iPad

windows su iphone

Per installare Windows su iPhone o iPad, la prima cosa da fare dopo aver fatto il jailbreak è aprire Cydia ed aggiungere la stringa http://hackingjules.yourepo.com alle fonti. Fatto ciò scrivete sulla barra di ricerca Bochs ed installate l’applicativo, e poi fate la stessa cosa con iFile Documentation (en), inserendo questo nome sulla barra di ricerca ed installando ciò che appare. Quando avrete installato questa utility apparirà un’app di nome iFile sulla schermata Home: toccate ci sopra e apritela. Nell’angolo in alto a destra del display apparirà un tasto: toccatelo ripetutamente finchè non scompare, quindi andate in basso con uno scroll, scegliete la voce Users e poi selezionate Library.

Nella maschera che si apre toccate su Edit, poi premete il tasto + e nella barra di testo scrivete Bochs: confermate quindi cliccando Done. Ora utilizzando il tasto Home tornate alla schermata principale ed aprite il browser Safari, quindi visitate il seguente link di download e scaricate il file di Windows XP (fatelo mentre siete connessi in WiFi perchè pesa oltre 100 MB). Una volta terminato il download cliccate su Apri In… e poi scegliete iFile, quindi toccate su Unarchiver, poi su Done. Con uno scroll andate in alto e toccate su Edit, poi scegliete la cartella di Windows XP.

Selezionate la clipboard e poi scegliete su Taglia, quindi andate sulla cartella Bochs che avete creato da zero poco fa, toccate su Edit, poi sulla clipboard e poi su Incolla. Adesso dovete aprire Bochs e poi fare tap su WinXP: attendete l’installazione e dopo circa un minuto dovrebbe apparire la scritta Loading Windows XPE [The Horse Power]. Attendete ancora qualche minuto e l’installazione sarà completata, quindi ci vorrà un’altra ventina di minuti affinchè il sistema operativo Windows su iPhone o iPad si avvii completamente. Finito ciò il gioco è fatto: godetevi Windows XP su un dispositivo Apple!

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it