Recensione dashcam Cacagoo: mai più soli in auto

Cos’è una dashcam? E’ la videocamera che in assoluto fa sentire più in sicurezza un automobilista durante la guida. Con una dash cam a bordo non siamo mai soli e nel caso succeda un incidente non c’è da preoccuparsi per danni e assicurazione se abbiamo ragione. La telecamera registra video in auto in modo del tutto autonomo e senza che noi facciamo nulla. Con la recensione della dashcam CACAGOO vi mostriamo proprio le potenzialità di uno di questi gioiellini durante la guida. In questo caso parliamo di un modello abbastanza economico rispetto alle migliori ma con una scheda tecnica di fascia abbastanza alta: insomma, un modello che ambisce ad essere la migliore dash cam per rapporto qualità prezzo. E’ di stampo cinese ed è in vendita in Italia, ma converrà acquistare questo nuovo modello rispetto alle altre migliori dash cam da tempo sul mercato per chi ha poco budget? Andiamo a scoprirlo insieme.

Dashcam CACAGOO: Design e qualità costruttiva

Il design di questa dashcam è piccolo e compatto, quindi non risulta mai ingombrante sul parabrezza di qualsiasi auto. E’ anche una videocamera esteticamente elegante e ben rifinita, con una suggestiva cromatura intorno all’obiettivo che le dona un bel tocco di classe. Nulla da dire nemmeno sulla qualità costruttiva: questa telecamera è realizzata tutta in materiali plastici, ma si tratta di una plastica molto robusta, resistente ed assemblata alla perfezione in modo tale che non ci siano scricchiolii e imperfezioni che possano farla danneggiare facilmente. Sulla parte superiore della dash cam CACAGOO si va ad agganciare il supporto per attaccare la camera al vetro anteriore (sebbene lo vediate in tutte le foto, il supporto è sganciabile).

Si tratta di un supporto a ventosa che si va a fissare girando una piccola manopola che va a creare un vuoto nella ventosa, il quale riesce a tenerla ben salda al vetro. Si tratta di un metodo molto efficiente di fissaggio, tra l’altro l’unico che può funzionare specie quando il vetro è umido e qualsiasi tipo di collante potrebbe staccarsi. Sulla parte posteriore che va ad interfacciarsi con l’utente troviamo dei tasti fisici che vanno a controllare il display, mentre sul lato destro troviamo il tasto di accensione e uno slot per micro SD. Infine dall’altro lato c’è l’attacco micro USB per la ricarica, un tasto reset ed una porta mini HDMI per il collegamento con TV e monitor esterni.

Dashcam CACAGOO: Display e hardware

La dash cam CACAGOO possiede uno schermo LCD, ed è anche ampio e confortevole. Ha una diagonale di 2 pollici ma purtroppo la tecnologia non è IPS, bensì solo TFT. Il display mostra molto bene l’inquadratura facendoci capire in modo perfetto cosa sta riprendendo la dashcam, l’unico problema sono gli angoli di visione che non sono il massimo. Non potrete quindi vedere bene il display da angolazioni troppo “laterali” e dovrete sempre tenervi ad un angolo che non sia esagerato.

Il display inoltre non è touch screen, anche perchè sarebbe un po’ difficile usarlo così con la macchina in movimento, ma si controlla con 4 tasti fisici. All’interno di questa videocamera c’è un processore Ambarella A7L che riesce a reggere egregiamente la registrazione di video con un frame rate sempre costante ed una fluidità che non viene mai a mancare. Non a caso i chip Ambarella vengono impiegati anche nelle action cam di fascia alta per ottimi risultati.

Dashcam CACAGOO: Qualità video

L’obiettivo di questa dashcam è un sensore CMOS con 6 lenti in vetro che può registrare video in risoluzione Super HD (con 4 MP), ossia una risoluzione superiore al Full HD. Nello specifico stiamo parlando di 2304 x 2196 pixel, oppure 2560 x 1080 pixel, a scelta. La risoluzione si può anche impostare inferiore (Full HD e HD sono supportate) per ottenere un frame rate maggiore: con il Super HD si arriva a 30 fps, mentre con le risoluzioni inferiori si possono raggiungere anche i 60 fps (ciò vuol dire una maggiore fluidità del video). Il sensore della dash cam CACAGOO presenta anche un grandangolo di ben 170 gradi proprio come le migliori action camera: è in pratica il FOV massimo che si può raggiungere se esccludiamo le videocamere a 360 gradi.

Grazie alla presenza di un microfono la dashcam è in grado anche di registrare l’audio, mentre un altoparlante permette di riprodurlo. I video vengono registrati molto bene in ogni condizione di luce. Nel video sopra potete vedere dei filmati in notturna che grazie a un ottimo livello di dettaglio e ad un buon quantitativo di luce raccolto, anche con i soli fari accesi nell’ambiente circostante, si riesce a distinguere praticamente ogni cosa che sia di fronte all’automobile e anche a distanze abbastanza elevate.

E’ quindi una visione perfetta per catturare qualsiasi incidente o infrazione in qualsiasi situazione. La dashcam è in grado anche di scattare foto con 16 Megapixel di risoluzione, grazie alle quali in caso di incidenti potrete uscire dalla auto camera alla mano per fotografare la “scena del crimine”. Ma in questo caso ci vorrà una mano ferma se volete tirare fuori buoni scatti in condizioni di luce avverse, perchè le foto non riescono nemmeno lontanamente a raggiungere la qualità dei video. Potete vedere qui sotto dei sample indoor.

Dashcam CACAGOO: Software e feature

Le funzionalità di questa dashcam sono decisamente il suo fiore all’occhiello, la rendono molto smart e l’utente riesce a familiarizzarci in modo repentino senza aver bisogno di smanettare molto. Premettiamo che la videocamera registra sulla micro SD che non è inclusa nella confezione, quindi ne dovrete acquistare una separatamente: sono supportati modelli fino ad un massimo di 64 GB di storage, se ne consiglia almeno una di classe 10 per poter gestire al top tutte le risoluzioni. La feature più importante e comoda della dash cam CACAGOO è la possibilità di registrare in loop di continuo. In parole povere la dashcam registra sempre, e quando lo spazio della memoria esterna esaurisce continua a registrare sovrascrivendo il video registrato in precedenza.

Quando volete salvare la registrazione non dovete fare altro che premere il tasto Stop e la camera smetterà di registrare salvando il video (si può stoppare comunque tutto automaticamente se l’auto si ferma). A bordo del dispositivo militano anche dei sensori di movimento; c’è il giroscopio, quindi questa dash cam è in grado di riconoscere quando la macchina viene accesa e di rilevare qualsiasi movimento di fronte ad essa. Da ciò deriva che la dashcam inizia a registrare quando si accende la macchina, quando ci sono collisioni oppure, grazie ad una apposita modalità parcheggio, quando nel suo campo visivo intravede qualcuno che sta passando. Così potrete anche eventualmente identificare i ladri nel caso cerchino di rubarvi l’auto. Non avrete bisogno nè di accendere nè di spegnere la CACAGOO, perchè fa tutto autonomamente.

Dashcam CACAGOO: Batteria

La dash cam è dotata di una batteria dalla capacità di 370 mAh e l’autonomia non è purtroppo chissà quanto alta. Si possono registrare 45 minuti di video in Full HD, mentre si può arrivare a un’ora in HD. Tuttavia la dashcam può essere anche alimentata dalla presa per l’accendisigari, la quale tra l’altro la ricarica in un tempo molto ridotto (è bastata circa una mezz’oretta nei nostri test). E’ proprio a questa presa, per chi non lo sapesse, che le dash cam sono continuamente collegate per auto-alimentarsi.

La durata della batteria non è quindi un problema concreto, e quando usarla è indispensabile (ossia quando la macchina è spenta per la modalità parcheggio) la sua durata permette di far lavorare questa CACAGOO per tutto il tempo in cui di solito si tiene la macchina parcheggiata. Ciò è dato dal fatto che la dash cam in modalità parcheggio si attiva e registra (quindi consuma batteria) solo quando vede movimenti riuscendo a riconoscere in modo intelligente quando non è il caso di riprendere alcunchè.

Dashcam CACAGOO: Prezzo

Il prezzo della dashcam CACAGOO si allinea perfettamente al tipo di prodotto a cui ci stiamo riferendo, risultando conveniente e molto competitivo se lo confrontiamo a tutto il resto della concorrenza. Non è la top di gamma in assoluto ed ha alcuni compromessi come avete potuto leggere, ma questa videocamera fa quello che promette ed è affidabile. Con questa recensione speriamo di aver sopperito tramite le informazioni fornite proprio alla mancanza di credibilità trasmessa dal sentire un brand attualmente quasi sconosciuto sul panorama italiano. Per il prezzo che costa non c’è motivo per il quale non consigliarla, specie perchè incarna alla perfezione il concetto di prodotto cinese (e non cinesata) come poco costoso ma sulla carta superiore alla concorrenza delle marche più famose. Vi lasciamo il link per acquistare la dashcam CACAGOO direttamente da Amazon: CACAGOO Telecamera per Auto DVR 2″ TFT LCD HD 1296P Dashboard Videoregistratore Dash Cam 170°Ampio Angolo con Ambarella A7L G-sensore Motion Detection Registrazione Parcheggio Monitor Visione Notturna Nero

 

Update: grazie ad un’offerta limitata, potete inserire il seguente codice coupon per ottenere uno sconto di 27 euro sul prezzo di acquisto! Ecco il coupon, da inserire prima di procedere al pagamento: 544YBVS5

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it