iPhone 8 avrà un chip dedicato per l’intelligenza artificiale? Apple al lavoro

A detta di quanto riportato dal famoso sito di tecnologia Bloomberg, Apple sarebbe al lavoro sulla creazione di un chip dedicato per l’intelligenza artificiale, e c’è la possibilità che potremo vederlo su iPhone 8. Con l’avvento di Amazon Alexa e di altri assistenti virtuali, sebbene con Siri il colosso di Cupertino sia stato un pioniere del settore, sta visibilmente perdendo colpi. Basti pensare al successo degli speaker Amazon Echo e a quanto siano smart per capirlo.

Ed è proprio per recuperare che Apple starebbe pensando a questo nuovo chip per la AI, che a detta delle indiscrezioni si chiama Neural Engine. Questo chip, che potrebbe essere presente su iPhone 8 (e che quindi potremmo vedere su iOS 11) o altri dispositivi, permetterà di delegare a un hardware specifico le operazioni di intelligenza artificiali senza richiedere l’intervento di processore e GPU.

Stiamo quindi parlando dei task per il riconoscimento facciale, vocale, le predizioni e tanti altri tipi di attività che permettono allo smartphone di interagire con l’utente capendo le sue esigenze o semplicemente per l’autenticazione. Non si tratta quindi di un approccio per migliorare l’intelligenza artificiale, ma più che altro per migliorare l’autonomia della batteria e le performance generali. Ne sapremo probabilmente di più al WWDC 2017 dato che si sta per tenere a Giugno, e speriamo di sapere presto anche se è implicato iPhone 8 o meno. Nel frattempo di questo smartphone continuano incessanti i leak, uno degli ultimi allude alla presenza del Touch ID sul retro.

via

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it