Home » Smartphone » Samsung Galaxy J7 Max: ecco le specifiche tecniche in anteprima
Samsung Galaxy J7

Samsung Galaxy J7 Max: ecco le specifiche tecniche in anteprima

di Roberta Betti

Samsung, dopo aver recentemente annunciato l’arrivo autunnale di un nuovo processore Exynos dedicato agli smartphone Android di fascia media, torna a concentrarsi sulla sua gamma di dispositivi Galaxy J, nota per offrire ottime prestazioni e una certa disinvoltura nell’uso di applicazioni elaborate, pur non essendo veri e propri top di gamma. Il nuovo arrivato della serie “J” sarà, a quanto pare, una versione aggiornata di Galaxy J7, ovvero Samsung Galaxy J7 Max, che secondo i primi leak ha molto a che vedere con un phablet di generose dimensioni (5,7 pollici schermo), munito di una CPU a 1.6 GHz (che si presume essere l’octa-core MediaTek MT6757V e ben 4 GB di RAM.

Lo storage del nuovo Samsung Galaxy J7 Max è di 32 GB e il comparto fotografico sembra essere particolarmente curato per un dispositivo rivolto al target medio gamma: 13 megapixel per la fotocamera posteriore, con tanto di LED Flash con apertura F/1.7 e una fotocamera da 13-megapixel come snapper frontale. Il device ospiterà, tra la classica dotazione di app Samsung, anche le transazioni tra utenti tramite il sistema Samsung Pay Mini.

Il dispositivo è ovviamente aggiornato ad Android Nougat, ed anche per quanto riguarda la sua autonomia Samsung ha lievemente alzato l’asticella portando la batteria a 3300 mAh. Al momento, Samsung Galaxy J7 Max è previsto per l’arrivo ufficiale entro la seconda settimana di Giugno, in due varianti (Gold e Black).

Nel caso in cui lo smartphone arrivasse negli USA, dove la serie “J” è particolarmente apprezzata, potremo senz’altro aspettarci anche una variante con chipset Qualcomm, come è d’abitudine per la casa coreana durante l’esportazione occidentale dei suoi dispositivi di maggior rilievo: ulteriori dettagli verranno sicuramente rivelati a pochi giorni dall’uscita ufficiale.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti