Home » Mac » PC » Apple MacBook Pro 2017 sui benchmark: prestazioni il 20% migliori del 2016
macbook

Apple MacBook Pro 2017 sui benchmark: prestazioni il 20% migliori del 2016

di Michele Ingelido

Come tutti gli appassionati del colosso di Cupertino sanno, al WWDC 2017 sono stati annunciati da pochi giorni i nuovi Apple MacBook Pro. Adesso possiamo vedere i risultati dei primi benchmark grazie alla piattaforma Geekbench, che mostrano delle prestazioni di alto grado. La variante sottoposta ai test è stata quella da 15 pollici che ha sotto il telaio un processore Intel Core i7 da 2,9 Ghz con architettura Kaby Lake, con 200 Mhz in più di frequenza rispetto alla relativa variante del 2016.

I test su Apple MacBook Pro (2017) hanno evidenziato un risultato in media di 4362 punti in performance single core e 15747 punti in multi core. La versione precedente aveva invece ottenuto 4098 e 13155 punti rispettivamente. Questo vuol dire un incremento del 12% in single core e del 18% in multi core, il che è molto significativo, specie se pensiamo che i prezzi delle nuove versioni saranno gli stessi dei predecessori. Vi ricordiamo che il resto delle specifiche include uno schermo da 15,4 pollici con risoluzione 2880 x 1880 pixel.

Assieme alla CPU quad core i7 ci sono 16 GB di memoria RAM e fino a 2 TB di disco SSD sugli Apple MacBook Pro 2017. E’ inoltre possibile scegliere una scheda video dedicata, che può essere la AMD Radeon Pro 555 o la 560, mentre quella integrata è una Intel HD Graphics 630. Assieme ai nuovi notebook sono stati annunciati anche i nuovi iMac e iMac Pro All in One.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti