Motorola: nuova dash camera HD, aiuta anche a parcheggiare l’automobile

Sono diverse settimane che ormai sentiamo delle voci che parlano dell’imminente lancio di una Dash Camera Motorola. Su una cosa non vi sono dubbi: proprio il colosso statunitense è uno dei maggiori operatori nel settore della tecnologia. In particolare ci riferiamo a quello degli smartphone, dove l’azienda ama rinnovare sempre la propria gamma per offrire alla propria clientela il meglio. Recentemente è stata annunciata una fotocamera a 360 gradi che tutti i possessori del dispositivo Moto Z avrebbero potuto collegare al proprio smartphone. Si nota la presenza di una fotocamera da 13 megapixel di risoluzione da entrambi i lati oltre alla registrazione in 4k con la quale l’esperienza di girare video diventa ancora più entusiasmante per tutti.

Adesso, è emersa la notizia che Motorola sta per lanciare sul mercato una Dash Camera completamente innovativa che offrirà la possibilità di registrare video in qualità HD. Un’utilissima funzione che la Dash Camera Motorola potrebbe assumere riguarda il monitoraggio della zona posteriore dell’automobile in fase di parcheggio. Operazione, dunque, che risulterebbe molto più semplice anche nelle vetture che non montano di serie una telecamera posteriore e dei sensori di parcheggio. Sarà poi possibile inserire una micro sd all’interno della Dash Camera per permettere la registrazione di quanto viene ripreso.

Motorola

La società che ha progettato quest’innovativa Dash Camera si chiama Binatone Global, un nome che sembra disporre di diverse esclusive per la creazione di dispositivi di questo tipo per conto di Motorola. Il prezzo di lancio della nuova Dash Camera Motorola potrebbe aggirarsi attorno ai 99 dollari. Sarà presto disponibile negli Stati Uniti così come anche negli Stati Uniti d’America ed in Europa. Non ci è dato sapere quale sia effettivamente la data di uscita certa. Quindi non ci rimane che attendere, dal momento che proprio noi europei potremmo essere tra i primi a testare le potenzialità di questo nuovo dispositivo.

Via