Siri: pronto l’aggiornamento Apple con una voce più umanizzata

Siri, l’assistente digitale presente ormai su tutti i dispositivi Apple, è l’assistente intelligente studiato appositamente per venire incontro a qualunque necessità. Siri, infatti, capisce ed interpreta qualsiasi domanda gli si faccia. La cosa innovativa è che non occorre più utilizzare particolare query per farsi capire. L’intelligenza artificiale, infatti, è in grado di decifrare cosa le viene chiesto e, di conseguenza, di rispondere. Ricordate il primo dispositivo su cui è stato installato questo assistente virtuale? E’ ormai passato qualche anno. Il primo dispositivo che ne disponeva, infatti, era l’iPhone 4S. Da allora ad oggi Apple ha lavorato moltissimo su questo suo assistente virtuale ed ha cercato di apportarvi tutte le modifiche più utili per renderlo sempre più performante e “magico”, come in molti lo definiscono.

E’ emersa proprio recentemente quella che è un’altra delle importanti innovazioni pensate per migliorare Siri. Si è pensato, infatti, di cambiare completamente la voce robotica dell’assistente digitale. L’obiettivo? Renderla, per così dire, più umana. Sembra un dettaglio di poco conto ma è di certo più piacevole ascoltare una voce umanizzata che una robotica. Questo vale soprattutto quando la “conversazione” si prolunga nel tempo. A partire da iOS 11, dunque, la voce di Siri è cambiata completamente migliorando non di poco il rapporto degli utilizzatore con l’assistente digitale di casa Apple.

A questo punto, è lecito chiedersi come Apple abbia fatto ad ottenere un simile risultato. Sembra che dietro ad esso ci sia un lavoro certosino fatto dai migliori ingegneri di Cupertino e basato su differenti algoritmi di apprendimento profondo. Ne risulta, sempre in base a quanto affermato da Apple, una voce più naturale, più liscia, piacevole. Sicuramente un’innovazione che pensiamo, in futuro, possa essere seguita anche da altri grandi nomi del settore al fine di umanizzare anche loro la voce dei propri assistenti digitali. Nel frattempo, tale miglioria siamo certi che migliorerà di molto il rapporto di tutti i clienti Apple con Siri. Anche perché, se lo avete utilizzato in passato e lo testate adesso, beh la differenza si sente, eccome!

Via