Top 5 migliori auricolari economici in-ear (sotto i 30€)

Che sia scaricare musica gratis in MP3, acquistare un disco, sentire la radio o abbonarsi ai servizi di streaming come Spotify, tutti ascoltano musica. Ormai gli smartphone sono il mezzo più usato per sentire canzoni e album, e ci sono degli accessori smartphone che consentono di ascoltare musica ovunque e con la massima comodità: gli auricolari in-ear. Come si mettono? Si infilano semplicemente nelle orecchie per non scivolare mai, garantiscono un buon isolamento acustico (a differenza di quelli non in ear) e fanno ascoltare la musica anche a volumi alti senza disturbare nessuno.

Spesso hanno anche il microfono per rispondere alle chiamate. Ci sono 2 tipi di cuffie audio di questo genere: gli auricolari Bluetooth e quelli cablati. I primi sono ancora più comodi perchè grazie alla connettività wireless possono essere usati senza fili, e sono consigliati per sport e attività fisica (ad esempio per correre). Tuttavia sono alimentati a una batteria, quindi bisogna ricaricarli ogni tot di ore. Quelli con cavo invece non sono senza fili ma non hanno bisogno di ricarica. Se volete qualcosa a poco prezzo, sono tantissimi gli auricolari economici stereo disponibili, che si possono usare con cellulare, tablet, TV, PC, console gaming e qualsiasi altro dispositivo Samsung o di qualunque marca che sia dotato di un jack audio da 3,5 mm.

In quanto agli ultimi Apple iPhone sprovvisti di entrata jack, esiste un adattatore per auricolare apposito. Tra le marche più blasonate di cuffie in-ear economiche e professionali da studio ci sono Sony, Sennheiser e AKG, ma ce ne sono decine di brand famosi. Avete già potuto vedere la Top 5 migliori cuffie e auricolari Bluetooth in-ear. Vi abbiamo poi presentato la Top 5 migliori cuffie a conduzione ossea e auricolari (Bluetooth). Qui potete invece trovare la top 5 migliori auricolari economici in-ear (sotto i 30€).

Auricolari economici in-ear migliori – 5) Pioneer SE-CL501-K

auricolari economici

Sin dall’alba dei tempi Pioneer è una delle marche più blasonate del settore audio, un primato che detiene da quando nacquero i primi impianti stereo per auto. E nonostante ciò, queste sue cuffiette costano così poco che le cuffie prese dai cinesi o per strada non hanno più senso, nemmeno per la convenienza. La loro conformazione permette, una volta infilate nelle orecchie, di avere un isolamento acustico molto consistente per non distogliere mai l’attenzione dalla musica anche con rumori forti. Il cavo che collega i 2 padiglioni è resistente, e questi auricolari economici sono anche comodi per tutti grazie alla presenza di 3 paia di gommini aggiuntivi nella confezione. Sebbene la grande comodità che offrono non sono adattissime per lo sport dato che scivolerebbero in caso ci sia tanto sudore, tuttavia una volta messe ci si dimentica di averle. In termini di qualità del suono crediamo che entro i 10 euro queste cuffie siano decisamente le migliori. Con una risposta in frequenza da 20-20.000 Hz in tutti i generi musicali la resa delle frequenze è sufficiente, ed anche con un volume elevato il suono non presenta distorsioni ma resta limpido. Le potete scegliere in un ampio ventaglio di colorazioni a seconda dei vostri gusti e sono compatibili con qualsiasi dispositivo che abbia un jack audio da 3,5 mm in entrata. Ecco il link per acquistare questi auricolari economici in-ear direttamente da Amazon: Pioneer SE-CL501-K Cuffia Auricolare In-ear, Nera

4) Sony MDR-EX110LP

auricolari economici

Continuano a costare pochissimo questi auricolari economici Sony, eppure sono una risorsa avanzatissima per la fascia su cui si possono acquistare. Innanzitutto, ad un costo solo leggermente maggiore è disponibile anche una variante con il microfono di queste cuffie, che potrete usare anche come auricolare per rispondere alle chiamate senza utilizzare obbligatoriamente il microfono del cellulare. Esteticamente questi auricolari economici sfoggiano un look tondeggiante molto gradevole alla vista, con un design leggero che agevola l’ergonomia rendendo difficile che si sfilino da sole dalle orecchie. Sono 4 le dimensioni dei gommini inclusi nella confezione, praticamente un’ampia scelta di cuscinetti che possono adattarsi a ogni tipo di orecchio. Il cavo è dotato anche di una clip per fissarlo ancora di più ed evitare che si sposti. Il suono si caratterizza non solo per una potenza significativa, grazie anche al magnete al neodimio, ma anche per un gran bilanciamento delle frequenze. I bassi sono abbastanza profondi e pronunciati, questo è un vantaggio nella maggior parte dei generi, ma in quelli sfrenati come il rock vanno a sovrastare in modo abbastanza importante gli alti che a loro volta possono risultare un po’ distorti quando il volume è alto. Come performance generale però in ogni genere c’è grande soddisfazione, ovviamente in relazione a quanto costano. Ecco il link per acquistare questi auricolari economici in-ear direttamente da Amazon: Sony MDR-EX110LP Cuffie Auricolari, Nero

3) Philips SHE3205BK/00

auricolari economici

Secondo la nostra modesta opinione, questi auricolari economici sono quelli che hanno la più grande qualità sulla fascia di prezzo più bassa, e che allo stesso tempo sono dotati di microfono per parlare al telefono, con tanto di tasto per rispondere sul cavo. Anche come design tra quelli che costano poco sono i più originali, sebbene si allineino alla concorrenza con i materiali. La forma non è quella classica degli in-ear, questi non si infilano dentro al padiglione auricolare con dei gommini, ma a detta della casa produttrice si adattano alla geometria naturale dell’orecchio adagiandosi a quest’ultimo. A causa di questa forma l’isolamento acustico è limitato, fa quindi per voi se mentre ascoltate musica volete anche sentire i suoni più forti del mondo circostante. La resistenza sia del cavo che dei padiglione è buona, mentre per la qualità audio queste cuffie sono tra quelle valutate meglio in assoluto da chi ha avuto la possibilità di provarle. Hanno una risposta in frequenza di 8-24.000 Hz, un diametro dell’altoparlante di 14,2 mm, una sensibilità di 107 dB e un’impedenza di 32 ohm, con magnete al neodimio incluso. I bassi sono di sicuro il loro punto forte, sono veramente molto profondi. Anche gli alti sorprendono abbastanza, ma la profondità dei bassi le rende perfette più per genere ricchi di questi ultimi. Nella media invece le frequenze medie, il tutto per prestazioni generali che sono, per la fascia di prezzo, considerevolmente rilevanti. Non mancano paia di gommini di diverse dimensioni. Ecco il link per acquistare questi auricolari economici in-ear direttamente da Amazon: Philips SHE3205BK/00 Cuffie Auricolari con Microfono, Nero

2) Sennheiser CX 300 II-Precision

auricolari economici

Ed ecco degli esemplari Sennheiser, una delle marche più osannate nell’intero mercato delle cuffie, comprese quelle top di gamma per audiofili e professionisti. Prima di tutto dobbiamo segnalarvi dei materiali di alta qualità che sono stati impiegati nella loro realizzazione, e poi un grande comfort nell’indossarle oltre che un’enorme stabilità. Se siete dei viaggiatori vi ci troverete molto bene perchè il loro stile asimmetrico non le farà mai cadere. In più avrete un egregio isolamento acustico che vi farà dimenticare il mondo esterno garantendovi la massima immersione nella musica. Compatti e leggeri, questi sono auricolari economici che offrono un suono capace di lasciare contenti anche gli aspiranti audiofili. La tecnologia Enhanced Bass fa schizzare in alto la definizione delle frequenze basse rendendole molto coinvolgenti. I generi musicali in cui queste cuffie stereo danno una grande resa sono molti, ma sono consigliate di più per quelli che prediligono le frequenze basse. Tuttavia, in ogni caso non avrete mai performance scadenti, anzi, supereranno sempre di un bel po’ la sufficienza e ve le consigliamo se la qualità audio è la vostra principale esigenza su tutto. La loro risposta in frequenza è 21-18.000 Hz, con un livello di pressione sonora che ammonta a 108 dB. Ecco il link per acquistare questi auricolari economici in-ear direttamente da Amazon: Sennheiser CX 300 II-Precision Auricolari di alta qualità con sacchetto trasporto incluso, Nero

Migliori auricolari economici in-ear – 1) Xiaomi Hybrid Pro

auricolari economici

Entro i 30 euro, sono queste cuffie cinesi di una delle case produttrici asiatiche più famose al mondo i migliori auricolari economici, sia per qualità costruttiva che per il suono, oltre ovviamente che per il rapporto qualità prezzo. Le Xiaomi Hybrid Pro a differenza della concorrenza hanno dei padiglioni realizzati in metallo e non in plastica, quindi abbiamo una maggiore robustezza e immunità ai graffi. C’è anche un piccolo controller sul cavo, il quale è anch’esso in alluminio ed ha 3 tasti: 2 per il volume e uno per stoppare e riprendere la canzone, oppure per rispondere alle chiamate dato che c’è anche un microfono integrato che tra l’altro trasmette la voce in modo molto efficiente e chiaro. Queste cuffie hanno un’impedenza di 32 ohm, una risposta in frequenza di 20-40.000 Hz e una potenza di 5 mW. L’audio risulta come una combinazione di ben 3 driver, di cui 2 dinamici e uno a struttura bilanciata. Tutte le frequenze che si possono ascoltare, in ogni genere musicale in cui decidete di riporre il vostro tempo, hanno un equilibrio impeccabile, i bassi non sono troppo pompati e tutto è soddisfacente anche a volumi sostenuti. Questi auricolari economici riescono anche ad isolare molto bene dal mondo esterno. Ecco il link per acquistare questi auricolari economici in-ear direttamente da Amazon: Xiaomi QTEJ02JY Original MI Circle Iron Hybrid Earphone Headphone Headset Earbud In-Ear Remote & Mic-Silver Pro HD version

 

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it